La Regione Liguria taglia i contributi e non sostiene abbastanza le Unioni di Comuni. ANCI Liguria sollecita confronto e collaborazione sul tema delle funzioni associate.

GENOVA- “Alla Regione Liguria chiediamo l’attivazione di un confronto urgente sul tema delle Unioni di Comuni e delle funzioni associate e la ripresa della collaborazione con ANCI Liguria che, non certo per volontà nostra, è stata da oltre un anno bruscamente quanto ingiustamente interrotta”. Lo ha dichiarato Michele Malfatti, coordinatore dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria.

In Liguria sono oggi attive 23 Unioni di Comuni, che coinvolgono 108 Comuni liguri, non senza difficoltà costitutive e gestionali. In linea con le normative nazionali, le Unioni di Comuni e le funzioni associate vanno promosse e sostenute, anche attraverso la ripartizione di fondi statali da parte delle Regioni.Proprio nel recente bando per l’assegnazione dei contributi alle Unioni di Comuni, la Regione Liguria ha posto come requisito che la gestione associata di almeno una funzione sia integralmente affidata da tutti i Comuni all’Unione e che nessun altro servizio relativo a tale funzione possa essere esercitato dal singolo Comune. È questa una condizione inaccettabile per ANCI Liguria, che vi ravvisa l’evidente volontà, da parte della Regione Liguria, di penalizzare le Unioni di Comuni, anziché sostenerle come indicato dalle leggi nazionali.

Se è vero che i Comuni devono svolgere le funzioni fondamentali in forma associata e non come singolo Comune, altra cosa è la questione dei servizi. Da un lato è chiaro che la tendenza, a regime, è quella che l’Unione di Comuni gestisca integralmente la funzione, ma è un percorso graduale e complesso – spiega Michele Malfatti, coordinatore dei Piccoli Comuni di ANCI Liguria. – Lo stesso Ministero dell’Interno ha constatato le difficoltà nell’individuare come si compongano le funzioni, di quali e quanti servizi: è questa una delle principali difficoltà nell’applicazione dell’attuale normativa”.

A fronte di questo scenario, che rende complicato per i piccoli Comuni liguri il perseguimento del percorso delle Unioni e della gestione associata delle funzioni, ANCI Liguria ribadisce alla Regione Liguria la disponibilità ad una piena collaborazione, nell’esclusivo interesse dei Comuni, degli amministratori e delle comunità locali.

Advertisements
Annunci
Annunci