A Groppoli di Mulazzo, il borgo delle Statue Stele, si illumina il presepe

MULAZZO – Al Parco del Quarello di Groppoli di Mulazzo, domenica 18 dicembre alle ore 16.30, gli ‘Amici del Quarello’ accoglieranno festosamente tutti quanti vorranno assistere all’accensione del presepe luminoso.

Parteciperanno, per allietare l’evento, il ‘Coro della Madonna di Fatima’ e la giovane ‘Band di Mulazzo’. A seguire cioccolata calda e vin Brulè per tutti.

Occorre ricordare che Groppoli, sebbene non sia un borgo con un grande centro storico, grazie agli avvenimenti di cui fu protagonista, e al rinvenimento sul suo territorio di numerosi esemplari di Statue Stele, il popolo di pietra testimone di millenni passati, riveste un ruolo di grande importanza e un tratto distintivo per Mulazzo e la Lunigiana.

Il centro abitato di Groppoli è situato sulla sponda destra del fiume Magra, nel comune di Mulazzo, dominato dal castello e dalla seicentesca Villa Brignole. Un tempo il borgo faceva parte del feudo di Mulazzo e nei secoli è passato sotto il dominio prima dei Malaspina, poi dei Medici, sino ai banchieri genovesi della famiglia Sale, per riacquistare poi la sua indipendenza con la soppressione dei feudi in epoca napoleonica.

Un evento e un centro storico, dunque, che invogliano e richiedono una presenza numerosa di visitatori, sia per godere l’accensione del presepe luminoso, sia per visitare il suo piccolo ma grande centro storico, immergendosi nelle tradizioni secolari che caratterizzano Groppoli.

Alberto Bonfigli

Advertisements
Annunci
Annunci