Italia, povertà in aumento (di Mario Bonelli)

Passato il referendum, le cose stanno continuando ad andare peggio; la vittoria del No, come segno di scontento verso le istituzioni da parte delle fasce più deboli della società, non aiuta i giovani poveri, i vecchi poveri, la classe media povera, le persone senza lavoro, le famiglie che fanno più fatica. Sarebbe stato uguale se avesse vinto il Sì, perché i veri problemi dell’Italia sono strutturali e di bassa crescita. E’ di ieri il rapporto Istat, che evidenzia il rischio povertà o esclusione sociale per il 28,7% degli Italiani, e tra loro figura anche un 7,6% di persone in povertà assoluta che contribuiscono a fare dell’Italia il paese con le disuguaglianze di reddito più ampie d’Europa.

Il Movimento cinque Stelle ha contribuito ad accrescere l’attenzione sul tema della povertà, e ha fatto della lotta all’esclusione sociale una bandiera, promuovendo adeguate politiche contro l’indigenza, e l’Alleanza contro la povertà in Italia. Purtroppo il nostro paese è succube di una tecnocrazia europea, guidata da Merkel e Schouble, che continuano a non capire (anzi capiscono benissimo) che la politica economica dei singoli stati europei debba continuare a non esistere, perché così è voluto da quel trattato antidemocratico che ha imitato i dettati della Costituzione dello stato tedesco: nessun debito pubblico, nessun intervento dello Stato, economia indipendente dalla politica.

All’orizzonte vedo a breve una grave crisi del sistema bancario (Monte dei Paschi di Siena) con un reale rischio di applicazione di Bail-in per i risparmiatori. Il popolo italiano, stanco, non vuole più essere ingannato, né terrorizzato; il popolo italiano si è messo in moto e non vuole cadere nella trappola di coloro che hanno sottratto all’Italia la sovranità monetaria e la politica economica. Se gli italiani, pur dolenti, non crederanno a questi “cattivi politici”, che sono stati sia di sinistra che di destra, , troveranno una nuova via e sceglieranno i nuovi condottieri del domani.
Mario Bonelli dottore commercialista in La Spezia (M5S)

Advertisements
Annunci
Annunci