Spezia, le palle… girano. (Speciale Coppa Italia)

PALERMO- Gli aquilotti in questi ultimi anni ci stanno abituando a questo tipo di imprese in Coppa Italia “Tim Cup: è successo anche a Palermo contro la locale formazione di serie A del presidente Zamparini. Lo Spezia ha sofferto e ha messo in campo tutto lo spirito aquilotto dettato da mister Di Carlo. Il bello del gruppo sta proprio nel vedere in campo un “rigeneratoCisotti (prima gara in campo dopo il lungo infortunio al ginocchio), Ceccaroni in difesa alla sua prima presenza stagione. Aquilotti ordinati pronti a fare lo scherzetto al Palermo di mister De Zerbi (ultima gara diretta dalla panchina, visto il suo esonero al termine del match: al suo posto Corini).

Spezia che ai rigori è riuscito, ancora una volta, a superare il turno, meritatamente per quello visto in campo. Chichizola e Migliore monumentali come sempre, inutile negarlo, hanno messo il loro sigillo alla partita. La solita “#mimmolandia” insomma, messa in mostra anche in Sicilia, con al seguito un gruppo di “malati di Spezia” che hanno sostenuto gli aquilotti per tutta la gara. Adesso a gennaio trasferta affascinante sotto al Vesuvio contro il Napoli di mister Sarri, ci sarà tempo per pensarci…intanto ora testa e gambe alla sfida di campionato di sabato pomeriggio, quando al “Picco” arriverà il Frosinone.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci