Giornata Mondiale contro l’AIDS, la ASL 5 alle Terrazze per fare informazione

LA SPEZIA- Giovedì 1° dicembre dalle ore 10:00 alle ore 17:00, presso il centro commerciale “Le Terrazze” della Spezia, la Struttura Complessa Malattie Infettive di Asl5, allestirà uno stand presso il quale personale qualificato informerà in merito alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili ed in particolare sull’infezione da HIV/AIDS. Tale iniziativa è realizzata congiuntamente ad Anlaids Liguria Onlus , ai rappresentanti della cittadinanza, all’azienda ASL 5 Spezzino.

Stefania Artioli, Direttore della Struttura Complessa Malattie Infettive, rappresentante Anlaids Liguria, nell’invitare la popolazione ad aderire all’iniziativa, pone in risalto che la prevenzione è l’unica arma efficace con la quale ognuno di noi può contrastare l’insorgenza dell’ infezione.
L’incidenza dell’HIV non è diminuita, purtroppo esiste un “sommerso” di infezioni non diagnosticate e\o diagnosticate tardivamente che è necessario far emergere ma dell’infezione si parla ormai troppo poco : si stima che circa 12 mila persone siano infette senza esserne a conoscenza. Altro dato allarmante 60 mila pazienti in Italia non raggiungono il controllo della carica virale nonostante le terapie rimanendo in grado di determinare un possibile contagio. Infine, ogni anno si aggiungono circa 3800 nuovi casi, l’84% dei quali riguarda persone che contraggono l’infezione attraverso il contatto sessuale. In questo quadro, fatto di percentuali e statistiche (i dati sono quelli dell’Istituto Superiore di Sanità), emergono alcune novità: aumentano le infezioni da maschio a maschio, come pure quelle tra i ragazzi molto giovani, con meno di 25 anni e, inaspettatamente, tra gli over 70, a causa probabilmente del consumo di farmaci che permettono e promettono una rinnovata vivacità sessuale, incauta e scevra dalla preoccupazione del rischio di infezioni.
Presso lo stand, si potranno ricevere esemplari di bonsai, da sempre simbolo dell’Associazione, con un contributo ad ANLAIDS. Il ricavato dalla vendita dei bonsai sarà interamente devoluto alla prevenzione ed alla lotta contro l’AIDS. Quest’evento è a corollario di un’attività di prevenzione e lotta all’infezione da HIV\AIDS che è stata attivata durante tutto l’anno con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza nella cittadinanza promuovendo interventi finalizzati rivolti ai giovani e agli adulti, con il supporto dell’Università di Genova e dell’ Azienda ASL 5 Spezzino.

Advertisements
Annunci
Annunci