Il sindaco di Fivizzano Paolo Grassi a Firenze per il riconoscimento ICOM, musei e paesaggi, alla premiata Tecchia di Equi Terme

FIRENZE – Ieri sono stati presentati nel museo di storia naturale dell’università degli studi di Firenze i progetti premiati a Milano nel luglio scorso, concorso internazionale indetto da ICOM (International Concilia of Museum) musei e paesaggi culturali, nel cui top delle premiazioni figura la “Tecchia” di Equi Terme, presentato dal museo di storia naturale di Firenze. La giornata di ieri voleva rappresentare il riconoscimento ICOM ai progetti toscani, alla presenza di Serena Nocentini coordinatore ICOM Toscana, Guido Chelazzi presidente museo storia naturale di Firenze, Emanuela Paribeni della soprintendenza di Lucca e Massa Carrara, Alessandro Bartelletti direttore del parco regionale Alpi Apuane, il sindaco di Fivizzano Paolo Grassi, il direttore della sezione paleontologia del museo di storia naturale Elisabetta Cioppi e Maurizio Martinelli, responsabile musei della Regione Toscana.

Nel suo intervento, Paolo Grassi ha riconfermato la collaborazione del comune di Fivizzano con il museo di storia naturale di Firenze, visti i numerosi reperti che sono stati riportati alla Tecchia di Equi per l’allestimento del museo, la soprintendenza e il parco delle Apuane.

Questa collaborazione ha portato al prestigioso premio assegnato alla Tecchia di Equi Terme, sapendo che in questi momenti gli enti hanno a disposizione pochissime risorse ma che il comune, in controtendenza, ha investito anche con fondi europei, sapendo che la cultura in prospettiva porta a un valore aggiunto al territorio dal punto di vista turistico e di valorizzazione delle risorse ambientali che ha il comune di Fivizzano, a partire dalle “Grotte” alla “Tecchia” al “Solco” di Equi alle Terme e “Apuangeolab”, così come il comune ha fatto pubblicare un opuscolo anche in inglese per far conoscere il territorio di Equi Terme.

“Il materiale raccolto in questi cento anni di scavi alla Tecchia, uno dei siti archeologici e paleontologici  più importanti a livello europeo – sottolinea il sindaco Paolo Grassi -, vederli in parte in  questa esposizione  al museo di storia naturale di Firenze con il filmato che è stato realizzato dal comune e che i visitatori hanno la possibilità di capirne la provenienza, ci rende orgogliosi del lavoro fatto in questi anni, e il premio va visto anche per il lavoro dei nostri dipendenti e chi ha creduto in queste scelte politiche e amministrative, sapendo di rinunciare in altri settori viste le poche risorse a disposizione, ma dando prospettive di sviluppo turistico al comune di Fivizzano”.

Alberto Bonfigli

Advertisements
Annunci
Annunci