Spezia, le palle…girano” (#mimmolandia anche sul torrente Entella)

CHIAVARI- Lo Spezia per poco non riusciva a sbancare Chiavari, e sarebbe stato davvero un bel colpo, visto che l’Entella è “duro a crollare” sul proprio campo, sintetico e stretto sino al limite del regolamento. Gli aquilotti, pur rimaneggiati, hanno lottato sino alla fine e al termine del match il pareggio 1-1 è sostanzialmente giusto.

Tra i pali l’argentino Chichizola ha toccato quota cento presenze in maglia bianca, davvero un bel traguardo per l’estremo difensore aquilotto. I ragazzi di mister Mimmo Di Carlo hanno tenuto testa ai rivieraschi; i giovani “sprugolini” si sono confermati “arruolati al campionato di serie B”, peccato che mancando il “match-point” con Baez (e non è la prima volta, ahimè) hanno poi dovuto nel finale subire la reazione dei locali.

Adesso c’è poco tempo da perdere: mercoledì serve l’impresa alla “Favorita” di Palermo contro la formazione rosanero che vale un ottavo di finale di coppa Italia Tim Cup al San Paolo di Napoli. Aquilotti determinati a vendere cara la pelle, per proseguire quella bella tradizione di sorprese in coppa Italia di questi ultimi anni: “se non aquilotti, voleranno!

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci