Riapertura Via dell’Amore, giovedì Toti e Giampedrone a Roma per sbloccare i finanziamenti

GENOVA– “L’incontro di giovedì 10 novembre sancirà un primo grande risultato su un impegno che ci siamo assunti un anno fa con il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti per la riapertura della Via dell’Amore. Il cofinanziamento fra Governo e Regione, rispettivamente per 3 e 2 milioni di euro, dà il via finalmente alla possibilità concreta di vedere riaperta una  grande attrazione della Liguria, conosciuta a livello internazionale, come la Via dell’Amore, dopo anni di totale abbandono e incuria a seguito dell’alluvione del 2011”. Lo comunica il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti che con l’assessore regionale all’Ambiente, Giacomo Giampedrone sarà giovedì a Roma nella sede del Ministero dell’Ambiente per dare il via libera al finanziamento per la progettazione e il ripristino della Via dell’Amore. “Dal primo momento del nostro insediamento – continua il Governatore ligure – ci siamo prefissati questo obiettivo. Un atto dovuto nei confronti del Parco Nazionale delle Cinque Terre, un patrimonio ambientale e turistico, non solo dei liguri, ma di tutta l’umanità”. “I due milioni di finanziamento della Regione Liguria rappresentano uno sforzo economico straordinario – aggiunge l’assessore Giampedroneche tuttavia vogliamo sostenere per un progetto così sentito e richiesto dal territorio”.

 

Advertisements
Annunci
Annunci