Trasferimento barche da San Terenzo a Pertusola. Firmato nella sede dell’AP accordo tra Comune di Lerici e Gruppo Antonini s.p.a. e Autorità Portuale

LERICI- È stato firmato ieri presso la sede dell’Autorità Portuale della Spezia l’accordo quadro tra il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti e il Gruppo Antonini rappresentato da Simone Antonini e il presidente dell’AP della Spezia Lorenzo Forcieri.

Da anni il Comune di Lerici necessita di reperire posti barca al fine di ricollocare le unità da diporto dei soci dell’Associazione Pescasport che attualmente stazionano nella piazza Brusacà di San Terenzo, nell’intento di riqualificare la stessa Piazza per recuperarla alla fruizione pedonale, nel quadro della riqualificazione generale della frazione. A questo scopo la società gruppo Antonini S.p.a si è resa disponibile a reperire posti barca all’interno degli specchi acquei in località Pertusola, a Muggiano.

Il progetto, in fase di approvazione, è stato presentato a suo tempo dallo stesso gruppo congiuntamente al G.S.M. Ringressi.

L’Accordo prevede la ricollocazione di n° 28 barche dei soci dell’Associazione Pescasport. I posti, per barche da 7,5 metri,  sono messi a disposizione dal Gruppo Antonini S.p.A ad un costo annuo molto contenuto, (600 euro per barca) nei pontili galleggianti, il cui progetto di riorganizzazione è in corso di autorizzazione. Altri 12 posti con le stesse caratteristiche saranno reperiti presso Ringressi che vede aumentare i propri posti barca da 106 a 118.

Soddisfazione del Presidente dell’AP Lorenzo Forcieri: “Dopo anni di aspettative, finalmente oggi siamo arrivati ad un’intesa che mette d’accordo tutte le parti: privati, associazioni  e istituzioni. Visto il suo evidente interesse pubblico, l’Autorità Portuale si è impegnata per raggiungere questo risultato, ed ora vigilerà sul rispetto dell’accordo, che consentirà al comune di Lerici di procedere alla riqualificazione di piazza Brusacà”.

Advertisements
Annunci
Annunci