VI Convegno Nazionale di Egittologia al Castello San Giorgio

LA SPEZIA – Il Museo del Castello della Spezia in collaborazione con il Centro Studi Champollion il 13 Ottobre 2016 dalle  16.30 alle 19.30 e il 14 Ottobre 2016 dalle 10 alle 18.30 organizza il VI convegno nazionale di egittologia: “egittologica 2016” sul tema LO SCRIBA E IL MANOSCRITTO: Scrittura e narrazione nell’Egitto e Mediterraneo.

Il VI Convegno Nazionale di Egittologia è dedicato all’arte scribale in Egitto e Mediterraneo quale principale strumento di diffusione culturale della civiltà faraonica e di altre importanti culture ad essa gravitanti come quella Greco-Micenea. Lo scriba e il manoscritto, in tutte le loro funzioni ed aspetti, costituiscono da sempre gli elementi più significativi e rappresentativi della cultura vicino-orientale e mediterranea e tale campo di ricerca è tuttora fecondo di nuovi apporti e di nuove scoperte. I vari contributi dei relatori e degli studiosi partecipanti costituiranno altresì utile approfondimento culturale per la cittadinanza interessata. Il Centro Studi Champollion di Genova, Istituzione di ricerca avente il fine della diffusione e valorizzazione della civiltà egizia, da anni ormai collabora con il Museo del Castello mediante un ampio programma di eventi culturali, cicli di conferenze e seminari coinvolgendo un ampio numero di appassionati che si spera possa ancora aumentare in questa occasione.

Giovedì pomeriggio al termine degli interventi sarà offerto un aperitivo a cura del Poggio Orto-bar.

A seguire il programma

Programma

Giovedì 13 ottobre 2016

16.30 – Saluto delle autorità

Attività del Centro Champollion nell’A.A.2015-2016 e presentazione del VII volume della collana “ÆGYPTICA”

Giacomo Cavillier

Inizio dei lavori

“Ho una sola via d’uscita, il Palamède” (Aristofane, Le Tesmoforiazùse,v.770). Il “briccone” Palamede e “l’invenzione” della scrittura – Giovanni Sciamarelli

Lo scriba al lavoro in un villaggio egiziano di età tolemaica

e romana – Sergio Pernigotti

19.00 – Chiusura dei lavori e rinfresco con degustazione di prodotti tipici locali

Venerdì 14 ottobre 2016

10.00 – Inizio dei lavori

Per un’edizione italiana dei “Grundzüge” di Ludwig Mitteis: osservazioni preliminari – Marco Rolandi

L’archivio di Tarouthinas, un trace di terza generazioneLorenzo Fati

Influssi esterni e affermazione identitaria: egiziano e

meroitico nelle iscrizioni ufficiali del regno nubiano

Marco Baldi

Relazioni tra Herihor Capo degli Scribi Reali e il Tempio di Khonsu – Maria Grazia Mimmo

13.00-14.15 – Pausa pranzo

14.30 – Inizio dei lavori

Metrica egiziana tra musicologia e linguistica ricostruttiva – Stefano Vittori

Scrittura e musica nell’antico Egitto: ritmo e parole

Valerio Simini

Preghiere e cecità nell’Antico Egitto: Studio degli Inni Contenenti le formule “di-k, m33-i, qqw n-irr-k” e “m3-i qqw m-ra” – Maria Imbrenda

16.30-17.00 – Pausa Caffè

L’Egitto a colori – Marta Berogno

Scriba e calamo. L’arte calligrafica nell’Egitto islamico – Generoso Urciuoli

18.00 – Conclusioni e chiusura dei lavori

info:
Museo del Castello di “S.Giorgio” La Spezia, Via XXVII Marzo
Tele. +39.0187751142 Fax +39.0187751142
E-mail: sangiorgio@laspeziacultura.it

13 Ottobre 2016 ore 16.30-19.30
14 Ottobre 2016 ore 10.00-18.30

ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili

Advertisements
Annunci
Annunci