Lipu, Legambiente e WWF: “Apertura caccia, totale assenza di controlli”

Con l’apertura della caccia le  sottoscritte associazione denunciano ancora una volta la totale assenza di controlli. Causa il passaggio di competenze dalla Provincia alla regione è venuto a mancare l’apporto della sezione faunistica della polizia provinciale, con il corpo forestale in fase di passaggio ad altri corpi di polizia  e l’inspiegabile mancato utilizzo delle guardie ecologiche volontarie  l’unico controllo è quello delle guardie delle  associazioni venatorie.

Chiediamo uno sforzo a tutte le forze di polizia affinché venga garantita una sorveglianza sull’attività venatoria  per garantire la sicurezza dei cittadini ed evitare danni ambientali . In particolare chiediamo che si controlli il regolare smaltimento dei resti dei cinghiali cacciati che fino all’anno scorso erano interrati in modo illegale come denunciato da noi almeno dal 2011 e che quest’anno dovranno invece essere smaltiti tramite una ditta specializzata convenzionata con L’ambito territoriale di Caccia .

Lipu La Spezia

Legambiente La Spezia

Wwf La Spezia

Advertisements
Annunci
Annunci