Battistini: “Labocolor, grazie all’interesse della politica asta in tempi brevissimi”

GENOVA- Grazie anche alla pressione e all’interesse della politica locale e regionale, in maniera trasversale e badando poco alla pubblicità di parte, si è ottenuto che l’asta venisse avviata il 25 ottobre, in tempi straordinariamente rapidi, almeno rispetto ai mesi paventati inizialmente. Questo va nella direzione che noi abbiamo auspicato, e per il quale abbiamo lavorato intensamente, sin dal primo secondo di questa vicenda. 36 dipendenti che vedono, in questa soluzione, uno spiraglio positivo per il loro futuro. Certo, ora bisogna mantenere alta l’attenzione per far si che, fin da subito, ci sia una ripresa della produzione e un reinserimento quanto più cospicuo possibile delle maestranze. La partita politica si sposta sull’individuazione e lo studio di idonei ammortizzatori sociali. Ma non solo: dobbiamo lavorare, tutti assieme, anche per istituire percorsi formativi e di ricollocamento che puntino alle prospettive per il futuro nell’interesse di tutti quei lavoratori, pochi, ci auguriamo, che eventualmente non dovessero essere reimpiegati nel nuovo corso di Labocolor.

Francesco Battistini, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria

Advertisements
Advertisements
Advertisements