“La Traviata” al “Nuovo”, in diretta da Baden Baden

LA SPEZIA- Sabato 1 ottobre alle ore 15.00 al Cinema Il Nuovo per la stagione Opera Lirica sul grande schermo, il celeberrimo tenore e regista Rolando Villazón presenta la sua personalissima visione dell’immortale e tragica storia d’amore di Violetta e Alfredo dal Teatro Baden Baden, ambientando il capolavoro di Verdi nella vibrante cornice di un circo.

Olga Peretyatko, vista di recente come Gilda nel Rigoletto dell’Opéra di Parigi, interpreta l’affascinante e straziante eroina verdiana affiancata dal giovane tenore brasiliano Atalla Ayan. Proporre oggi un titolo celebre ed universalmente eseguito come La traviata impone a chiunque vi si cimenti una scelta di campo iniziale tra tradizionale celebrazione museale o rilettura ragionata. Se i teatri di repertorio propendono normalmente per la prima strada, il Festspielhaus di Baden-Baden si è potuto permettere di seguire fino in fondo la seconda. La realizzazione scenica è stata affidata ad un artista poliedrico come Rolando Villazón, pochi anni fa già ideatore per il medesimo teatro di un applaudito Elisir d’amore. L’esito è stato originale: scenografie colorate, feste con acrobati e personaggi in maschera, regia dei personaggi sobria ma non abbandonata al caso; si è apprezzato il lavoro svolto sul personaggio di Giorgio Germont, depurato da quell’ombra di perfidia e volgarità che troppo spesso ne banalizza il ruolo; molto efficace è stata poi l’idea di raccontare l’intera vicenda come vissuto interiore di Violetta, a particolare vantaggio di quegli squarci lirici che Verdi di tanto in tanto le affida.

Advertisements
Annunci
Annunci