Record UE di morti di cancro in Liguria, il MoVimento 5 Stelle chiede un’immediata indagine epidemiologica

GENOVA- Ogni anno in Liguria muoiono di cancro 364 persone ogni 100mila abitanti: il 25 per cento in più che in qualsiasi altra regione d’Europa, oltre il 50 per cento rispetto alla regione italiana con la minor incidenza! È quanto emerge dalla ricerca Eurostat pubblicata in questi giorni, relativa all’anno 2012. Numeri preoccupanti, che meritano una profonda riflessione. Non ci risulta che, ad oggi, sia stata eseguita in Liguria una puntuale analisi epidemiologica che analizzi con precisione i dati di incidenza delle singole patologie per area geografica.

Per questo abbiamo richiesto, con un’interrogazione in Consiglio regionale, di conoscere nel dettaglio i valori di questo stesso dato per gli anni precedenti e le specifiche patologie. Non solo: abbiamo chiesto alla Giunta Toti anche di avviare un’analisi epidemiologica per raccogliere questi dati e, soprattutto, di analizzare le cause di questo ben poco invidiabile record. Oggi più che mai dobbiamo andare alle radici del problema, per capire cosa influisce sulla salute dei nostri concittadini e poter agire nel modo più rapido e incisivo per porre i rimedi necessari.

Francesco Battistini, portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria

 

Advertisements
Annunci
Annunci