Il “fantomatico” staff del M5S con un post-scriptum liquida Grondacci: non può candidarsi

Salta definitivamente la candidatura a sindaco di Marco Grondacci nel Movimento 5 Stelle a meno di 24 ore dalla plenaria nella quale gli attivisti hanno espresso nuovamente la volontà di candidare il giurista ambientale. Con una velocissima mail il fantomatico staff ha risposto al gruppo spezzino, facendo nuovamente l’elenchino delle regole e in un PS (post-scriptum) sottolineando che Grondacci non può essere candidato perché ha fatto due mandati (all’opposizione e 20 anni fa, ndr).

“35 anni di militanza al servizio dei cittadini sono finiti in un post-scriptum. Prendo atto della decisione, rispetto le regole del Movimento e faccio i miei migliori auguri al futuro candidato” ha dichiarato Grondacci raggiunto al telefono.

Advertisements
Annunci
Annunci