Da oggi al Molo Italia ormeggiate due navi Sea Sheperd

LA SPEZIA- È arrivata oggi nel porto della Spezia la nuova m/n Ocean Warrior, pattugliatore oceanico veloce, recentemente varato dall’organizzazione internazionale senza fini di lucro Sea Sheperd, schierata da anni in prima linea per la salvaguardia dell’ecosistema marino e per sensibilizzare riguardo la cultura del mare e dell’ambiente.

La m/n Ocean Warrior si aggiunge alla m/n Sam Simon già ormeggiata alla Spezia sin dal 12 luglio scorso e per la quale AP ha recentemente prorogato la disponibilità di ormeggio fino al prossimo 28 settembre. Le due navi sono oggi fianco a fianco sul primo braccio del Molo Italia.

Si conferma quindi la collaborazione sui temi ambientali fra Autorità Portuale della Spezia e Sea Sheperd che lavora da anni attivamente in Italia e anche sul territorio spezzino grazie all’aiuto di soli attivisti volontari tutti molto qualificati (biologici, tecnici ecc.).

Advertisements
Annunci
Annunci