Escursione nel Parco delle Cinque Terre: alla scoperta della settima delle Cinque Terre

LA SPEZIA- Dopo la Sesta Terra le Guide del Pennato propongono per domenica 11 settembre 2016 una facile escursione alla Settima delle Cinque Terre, Campiglia e alla spiaggia più bella dei suoi Tramonti: le Rosse.

Andando in direzione di Portovenere dopo le Cinque Terre universalmente conosciute, si incontrano le meno note 2 terre denominate “Tramonti di Biassa”con la perla di Monesteroli e “Tramonti di Campiglia”, ultimi luoghi abitati dell’estremo Levante ligure, proseguendo ancora, sempre verso Portovenere, sole e disabitate,  troviamo le aspre rocce dell’Albana (Le Rosse) e del Muzzerone (Le Nere) che si alzano verticalmente sul mare, delimitando piccole ed inaccessibili spiagge dal mare cristallino.
L’itinerario ad anello partirà dalla piazza della chiesa di Campiglia, di qui lungo l’antica scalinata fino alle Case Persico, dove a margine del sentiero visiteremo la pietra altare, allineata con il Monviso, che dà il nome alla località.
Passeggiata nei vigneti lungo la costa della Madonnetta con le sue casupole e la valle dell’Albana, per giungere poco dopo alle Rocce Rosse, meravigliosa falesia a picco sul mare con le sue piccole spiagge nascoste dove si arriva solo a nuoto, immersi in un paesaggio da favola, bagno e relax. Ritorno per la “Via der Pedrào” che corre in mezzo ad un ambiente lunare fatto da colate di scaglie di arenaria frutto del lavoro delle passate cave che fornivano materiale lapideo per le città di Genova e la Spezia, qui si coltivavano le uve da “rinforzo” per la produzione del delizioso vino “Sciacchetrà”, risalita per la scalinata del Navone e  il Chioso con le sue antiche iscrizioni e dove ancora sono presenti i torchi e le cantine per il vino. Rientro  a Campiglia con visita dell’antico Mulino a vento.

Aperitivo (non incluso nella quota escursione) con fugassa,  binèi, anciùe sott’olio e vinu giancù. (traduzione per i foresti: focaccia, fichi, acciughe sott’olio e vino bianco)

Logistica: 
• Ritrovo alle ore 9.30 al paese di Campiglia nella Piazza della Chiesa

  • Durata: 6/7 ore incluse le soste (con circa 3 ore e mezzo di cammino)
    • Dislivello complessivo in salita: 400 mt
    • Percorrenza: 6 km
    • Rientro previsto alle macchine: ore 17.00
    • Prezzo: 15 euro a persona – bambini 10 euro
  • Condizioni Economiche
    La quota non comprende: gli spostamenti da e per i luoghi di ritrovo; pranzo al sacco; aperitivo; tutto quello non elencato alla voce “la quota comprende”.

La quota comprende: servizio Guida Ambientale Escursionistica per l’intera giornata ed organizzazione (assicurazione RCT)
• Partecipanti: l’escursione si effettuerà con un minimo di 10 persone
• Adatta ai bambini: si

  • Pranzo al sacco
    • Prenotazione obbligatoria entro Sabato 10 settembre 2016.
    • Numero di posti limitato.

    Abbigliamento e attrezzature:
    Saranno obbligatori gli scarponcini da trekking e uno zainetto da giornata con dentro una borraccia da almeno 1,5 lt per l’acqua e il pranzo, costume e asciugamano.
    Consigliato portare una giacca antipioggia, abbigliamento comodo e una maglia di ricambio, cappello con visiera, bastoncini da trekking (facoltativo), crema solare protettiva.
    L’itinerario data la brevità del percorso non presenta difficoltà, ma è preferibile e consigliato un certo allenamento alla camminata su sentieri.

    Itinerario sconsigliato a chi soffre di vertigini
    • L’escursione verrà rimandata in caso di pioggia
    • L’itinerario potrà subire modifiche a decisione insindacabile delle guide per motivi organizzativi e di sicurezza

    Per iscrizioni e informazioni contattare i seguenti numeri dalle ore 10:00 alle 19:00:
    Gae Stefano Mezzani 335-5950173

guidedelpennato@gmail.com

www.guidedelpennato.com

FB: Le Guide del Pennato

Advertisements
Annunci
Annunci