Marco Tarabugi: “Segnaletica da rivedere nel centro storico”

LA SPEZIA- Riceviamo dall’architetto Marco Tarabugi una proposta  riguardo alla segnaletica spezzina; i cartelli del centro storico riportando indicazioni solo in lingua italiana, di difficile comprensione per i turisti,  che affollano la nostra città, non solo per le crociere. “In molte città turistiche al’estero“, rileva Tarabugi, “i cartelli riportano indicazioni sia nella lingua nel posto che in inglese”. 

La questione sollevata da Tarabugi non è nuova, infatti ne aveva già parlato la consigliera comunale Maria Grazia Frija due anni fa (www.cittadellaspezia.com), quando i cartelli erano nuovi.

Lingua inglese a parte, i cartelli stradali in effetti non sono molto visibili. Per un turista sono probabilmente di difficile consultazione.

Advertisements
Annunci
Annunci