Porto Venere: Lorenzo Masi (PD), dal tango al valzer?

PORTO VENERE – Lorenzo Masi, consigliere PD a Porto Venere, renziano e paitiano doc, ha ottenuto il massimo della notorietà al Congresso comunale del PD per l’elezione del segretario provinciale quando ha gridato davanti agli astanti esterefatti: “Io voto la Cucurnia! Io voto la Cucurnia“.

Chi fosse Cucurnia nessuno l’ha capito e dopo quella prova si è chiuso nel più assoluto riserbo e non ha più dato altre testimonianze di sé. Almeno fino a pochi giorni fa quando ha annunciato la sua uscita dal gruppo di minoranza “Per Porto Venere Nardini Sindaco” per dar vita al nuovo gruppo consiliare “Porto Venere Alternativa”.

Attualmente unico appartenente a questo gruppo, la domanda sorge spontanea: dopo Cucurnia, chi sceglierà il tanguero Masi per profondere il suo impegno politico?

Advertisements
Annunci
Annunci