DAL 1° SETTEMBRE IN VENDITA I BIGLIETTI PER LA STAGIONE D’OPERA E BALLETTO AL TEATRO CIVICO DELLA SPEZIA

LA SPEZIA – Lirica, operetta, danza e due fuori programma dedicati al musical per la nuova stagione d’opera e balletto che il Circolo Fantoni in collaborazione con il Teatro Civico proporrà nel teatro cittadino.

Questo il cartellone:

Sabato 5  Novembre 2016, ore 20.45

CARMINA BURANA

di Carl Orff

Concerto per due pianoforti, percussioni, coro e solisti

con MIRCO GODIO (pianoforte)

AGNESE JURKOWSKA (soprano)  WU FANG ZE (tenore)

GIORGIO VALERIO (baritono)

e la partecipazione straordinaria del pianista

VOVKA ASHKENAZY

direttore GIANMARIO CAVALLARO

 

Domenica 4 Dicembre 2016, ore 16.00

PRIMA NAZIONALE

Compagnia Corrado Abbati

LA VEDOVA ALLEGRA

di Victor Léon e Leo Stein

musiche di Franz Lehàr

Adattamento e Regia di Corrado Abbati

Edizioni per l’Italia: Suvini-Zerboni, Milano

Scene: Stefano Maccarini

Coreografie: Giada Bardelli

Costumi: Artemio Cabassi

Direzione Musicale: Marco Fiorini

 

Mercoledì 21 Dicembre 2016, ore 20.45

LA TRAVIATA

melodramma in tre atti

musica di GIUSEPPE VERDI

su libretto di Francesco Maria Piave

Regia: Jean Marc Biskup

Maestro Concertatore e Direttore d’Orchestra

Gianmario Cavallaro

Ideazione scenica: Marco Pesta

Coreografie: Agnese Omodei Salè

Costumi: Federico Veratti

coro e orchestra del TEATRO DI MILANO

solisti e primi ballerini del BALLETTO DI MILANO

con la partecipazione straordinaria di

MIRELLA DI VITA nel ruolo di Violetta

 

Venerdì 6 Gennaio 2017, ore 16.00

MASHA E ORSO live show

Uno spettacolo di Edoardo Lombardi

Regia e Coreografie: Luigi Fortunato

Direzione: Tony D’Alessio

Costumi: Annalisa Benedetti

 

Domenica 8 Gennaio 2017, ore 16.00

Balletto di Mosca

LA BELLA ADDORMENTATA

Balletto in 3 Atti

Musica di Peter Ilyich Tchaikovsky

Coreografia : Marius Petipa

 

Martedì 31 Gennaio 2017, ore 20.45

Compagnia Corrado Abbati

LA PRINCIPESSA SISSI

Musical liberamente ispirato al film ‘La Principessa Sissi’ di Ernst Marischka

Adattamento e regia di Corrado Abbati

 

Domenica 19 Febbraio 2017, ore 16.00

TOSCA

opera lirica in tre atti

libretto di L. Illica e G. Giacosa tratto dal dramma di V. Sardou

musica di Giacomo Puccini

maestro concertatore e direttore d’orchestra

ANDREA CUPIA

regia di MASSIMO PEZZUTTI

Coro e orchestra TEATRO DI MILANO

 

Martedì 7 Marzo 2017, ore 20.45

LA FEBBRE DEL SABATO SERA

Regia: Claudio Insegno

Coreografie: Valeriano Longoni

Supervisione musicale: angelo Racz

Scene: Roberto e Andrea Comotti

Costumi: Graziella Pera

Proiezioni: Francesca Del Cupolo ed Erica Dolci

Disegno Luci: Alin Teodor Pop

Orchestra dal vivo

 

Domenica 12 Marzo 2017, ore 16.00

ROMEO E GIULIETTA

Balletto in due atti su musica di P. I. Čajkovskij

liberamente ispirato alla tragedia di William Shakespeare

Coreografia e costumi Federico Veratti

Scenografie di Marco Pesta

Interpreti principali

Federico Mella e Giordana Roberto

Nove appuntamenti per una stagione senza precedenti: 2 opere liriche, 2 operette, due balletti, 1 concerto e due musical. Questo è quanto il Circolo Fantoni propone per la stagione cittadina che si inaugurerà il 5 novembre con  uno straordinario concerto con la grandiosità musicale dei famosi “Carmina Burana” di Carl Orff nella versione originale del compositore tedesco per due pianoforti, percussioni, tre cantanti solisti (soprano, tenore e baritono) e coro.

La forza della partitura sotto la bacchetta del M° Gianmario Cavallaro già della prime note di “O Fortuna” si esprime in tutta la sua energia e la maestosità di settanta. Le grandi  voci dei solisti, i musicisti alle percussioni e due virtuosi ai pianoforti, tra i quali spicca la presenza incisiva del M° Vovka Ashkenazy, rendono questa esecuzione dei Carmina Burana un evento di eccezionale coinvolgimento emotivo.

La stagione proseguirà il 4 dicembre con la prima nazionale dell’operetta “La vedova Allegra”  con la compagnia di Corrado Abbati che tornerà a La Spezia anche il 31 gennaio 2017 con “La Principessa Sissi” un operetta/musical ispirato al film ‘La Principessa Sissi’ di Ernst Marischka.

Il 21 dicembre 2016 la prima dell’opera “ La Traviata” di Giuseppe Verdi, una coproduzione internazionale che vede il Circolo Fantoni direttamente impegnato nel progetto. Nella rappresentazione spezzina potremo godere della partecipazione straordinaria del soprano Mirella Di Vita nel ruolo di Violetta.  La Traviata, melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dalla pièce teatrale di Alexandre Dumas (figlio) La signora delle camelie, è considerata l’opera più significativa e romantica del celebre compositore e, assieme a Il Trovatore e Rigoletto, fa parte della “trilogia popolare”.

La produzione, realizzata nel rispetto del libretto e della migliore tradizione oltre 80 artisti. La regia è di Jean Marc Biskup affermato regista internazionale i cui lavori sono apprezzati in numerosi teatri mondiali. Di grande importanza l’utilizzo delle masse artistiche, coro e corpo di ballo, che il regista fa muovere con maestria nelle suggestive ambientazioni create da Marco Pesta.  Altrettanto preziosi e di grande eleganza i costumi creati da Federico Veratti. La danza, arte particolarmente cara da Giuseppe Verdi tanto da inserirne l’inserimento nelle sue opere attraverso pagine di pregevole fattura, trova nei solisti e primi ballerini del Balletto di Milano interpreti superlativi. Sul podio a dirigere il Maestro Gianmario Cavallaro, direttore musicale del Teatro milanese ma anche artista invitato nel mondo per dirigere concerti, balletti e opere in festival e teatri di primaria importanza. Cantanti italiani di primo piano e tra i migliori interpreti del belcanto completano una produzione di straordinario livello artistico.

Per la lirica, un’altra coproduzione: Tosca di Giacomo Puccini che andrà in scena il 19 febbraio 2017 con la regia di Massimo Pezzutti e la direzione di Andrea Cupia. Tosca è considerata l’opera più drammatica di Giacomo Puccini, ricca di colpi di scena, la cui storia tiene in tensione lo spettatore sin dall’inizio. La grandezza musicale è straordinaria e le sublimi pagine musicali sono considerate tra le più coinvolgenti mai scritte: dal solenne Te Deum, ai melodici duetti, alle celebri romanze. Per quanto riguarda le produzioni liriche il Teatro Civico vedrà alcuni cambiamenti, dall’apertura totale della buca d’orchestra all’utilizzo delle barcacce laterali pe sistemare alcuni dei maestri d’orchestra che non troveranno spazio in buca. Accorgimenti dispendiosi e forse azzardati che permetteranno al pubblico di godere di una rappresentazione al pari dei grandi teatri lirici italiani.

Per la danza si dovrà aspettare il 2017 quando l’8 gennaio andrà in scena La Bella Addormentata con il Balletto di Mosca che annovera fra le sue file danzatori di notevole tecnica classico – accademica provenienti dai maggiori teatri russi, dal Teatro Bolscioi di Mosca al Kirov di San pietroburgo, da Kiev a Odessa e altri.  Sempre molto richiesto il Balletto di Mosca- La Classique ha recentemente entusiasmato le platee di tutto il mondo con un internazionale tour di successo, raccogliendo consensi ed ovazioni in paesi quali l’Egitto, Marocco, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Italia, Austria, Norvegia, Israele, Thailandia, Taiwan, Cina , Giappone e Australia. Composta da 48 elementi fra corpo di ballo, solisti e primi ballerini la compagnia, la cui direzione artistica è affidata a Elik Melikov. Mentre il 12 Marzo 2017, andrà in scena ROMEO E GIULIETTA, Balletto in due atti  che avrà come interpreti principali Federico Mella e Giordana Roberto.

Le due novità di questa stagione sono rappresentate del musical La Febbre del Sabato sera in programma il  7 marzo 2017 per la regia di Claudio Insegno e le coreografie di  Valeriano Longoni , il musical con orchestra dal vivo arriverà nella nostra città dopo il debutto al Teatro Nuovo di Milano. L’ultima novità è rappresentata dall’inserimento nel programma di un musical per bambini il 6 gennaio 2017: Masha e Orso live show, uno spettacolo di Edoardo Lombardi con la regia e le coreografie di Luigi Fortunato e la direzione di  Tony D’Alessio. Masha e Orso, il cartone animato più amato del momento, diviene musical, rivolto ai bambini a partire dai due anni e liberamente ispirato i personaggi del folklore russo, Masha e Orso ha raggiunto cifre da capogiro e, dopo essere stato trasmesso in tv è arrivato in teatro, con un divertentissimo spettacolo live: un vero e proprio musical, con una storia frizzante e tante proiezioni ed effetti speciali, che vedrà come protagonisti Masha, Orso e tutti i personaggi principali della serie.

“Per questa stagione, considerando le numerose richieste, abbiamo inserito in cartellone diversi spettacoli pomeridiani che avranno inizio alle ore 16: Domenica 4 Dicembre La Vedova Allegra, Venerdì 6 gennaio Masha e Orso, Domenica 8 Gennaio La Bella Addormentata, Domenica 19 febbraio Tosca e Domenica 12 marzo Romeo e Giulietta. Speriamo in questo modo di rendere più fruibile il teatro ai ragazzi ed agli anziani.”

I biglietti saranno in vendita a partire dal 1° settembre e sarà possibile sottoscrivere anche un abbonamento per gli spettacoli pomeridiani (ad eccezione di Masha e Orso).

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci