Laboratorio Palmaria: “Preservare e tutelare l’isola, no alla Capri ligure”

LA SPEZIA- Si è svolta questa mattina la conferenza stampa organizzata dal Laboratorio Palmaria. Relatori sono stati Stefano Sarti di Legambiente e il professor Giorgio Pizziolo. Presenti anche Italia Nostra, Associazione Posidonia e tanti cittadini.

“Il Laboratorio Palmaria, formato da Associazioni nazionali e locali, nonché da privati cittadini” ha esordito Sarti é nato dopo le dichiarazioni del Presidente Toti che vuole fare della Palmaria la Capri della Liguria. Noi vogliamo preservare e tutelare l’Isola, siamo preoccupati e contrariati per questo interesse della Regione Liguria”. Legambiente è in prima linea per impedire che l’isola venga cementificata e mostra perplessità anche riguardo all’ipotesi di fare del turismo nautico, perché non bisogna dimenticare che l’isola è “un Parco naturale e mal sopporterebbe un grosso traffico di barche”. Regione e istituzioni stanno predisponendo una cabina di regia e un tavolo tecnico a cui Legambiente ha chiesto di partecipare. Ma, fino a questo momento, l’unica risposta ottenuta è quella del Segretariato Regionale, che, attraverso la dottoressa Piccioli, fa sapere che “non è possibile, perché sono ammesse solo le Istituzioni“. Secondo Legambiente, la Regione sta trascurando i presupposti per la partecipazione, nonostante le promesse. “Si faccia almeno una V.A.S.” continua Sarti. 

“L’isola Palmaria è una risorsa per il nostro Golfo, il posto dove gli spezzini vanno se vogliono fare un bel bagno. Si tratta di un’isola selvatica, con moltissima vegetazione mediterranea” ha dichiarato il Professor Pizziolo“Noi non vogliamo solo criticare, ma anche proporre delle alternative. Immaginiamo per l’isola un flusso turistico leggero”. L’isola non deve essere “banalizzata” (ossia non deve diventare come il resto del litorale ligure), né deve diventare un luogo per pochi; la Palmaria deve restare di tutti. “Semplificando” la questione con uno slogan, l’isola deve essere un bene comune. Utilizzato e trattato come tale.

In chiusura, una battuta di Luca Cerretti, di Italia Nostra. “Toti ha detto che la Palmaria diventerà bellissima… ma qualcuno dica al Presidente che la Palmaria è già bellissima”.

Per essere sempre informati sulle iniziative del Laboratorio: Laboratorio Palmaria su Facebook

Per consultare la Convenzione europea del Paesaggio, che prevede la partecipazione dei cittadini alle decisioni che riguardano il paesaggio: www. convenzioneeuropeapaesaggio.it 

 

Advertisements
Annunci
Annunci