“Il Suono del Tempo”: Giorgio Revelli e Sara Gianfelici in concerto a Bonassola

BONASSOLA– Domenica 21 agosto, alle ore 21:15, presso la Chiesa San Giorgio di Bonassola, si terrà il prossimo appuntamento della rassegna musicale “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” con il concerto dell’organista Giorgio Revelli e della chitarrista Sara Gianfelici, dedicato alle musiche di Frescobaldi, Padre Martini, Padre de Albeniz, Fray de Larrañaga, Mertz, Anonimo irlandese, Giordani, Mati, Boccherini.

Nel 2007 nasce il duo Ariel 414 composto da Giorgio Revelli e Sara Gianfelici. Da allora, il duo si è esibito in tutta Europa nelle rare combinazioni di chitarra e cembalo e chitarra e organo, eseguendo brani della tradizione classica e nuove composizioni dedicate al duo da compositori contemporanei.

Giorgio Revelli, organista, clavicembalista e direttore di coro ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Nizza, nella classe di organo di René Saorgin, di clavicembalo con Mireille Podeur e di pianoforte con Elzbieta Glabowna. Ѐ l’unico membro italiano nella giuria del Concorso Internazionale di Improvvisazione Organistica della storica Abbazia di Luxeuil, in Francia. Dal gennaio 2016 è direttore del coro e responsabile degli eventi culturali musicali del Duomo di Porto Maurizio (Imperia).

Sara Gianfelici ha iniziato precocemente a suonare la chitarra classica. Allieva di Ruggero Chiesa al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, si è diplomata sotto la guida di Paolo Cherici. Si è perfezionata con importanti maestri quali Manuel Barrueco, Emanuele Segre, Lena Kokkaliari ed Eduardo Fernández. Apprezzata interprete del repertorio dell’Ottocento e di brani ormai classici del Novecento contemporaneo, ha recentemente rinnovato il suo interesse per la musica antica per liuto e vihuela.

Per questa edizione de “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” l’Associazione César Franck ha realizzato una mappa da affiancare ai tradizionali strumenti di divulgazione, che è a disposizione  di tutti presso i principali punti di informazione turistica della provincia. La mappa accompagnerà il pubblico alla scoperta di occasioni musicali uniche in luoghi di straordinaria bellezza e fornirà nel contempo un’occasione in più per apprezzare l’inestimabile ricchezza di un territorio, stretto tra la montagna e il mare, di grande fascino e cultura.

Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” è organizzato in partnership con i comuni di Maissana, La Spezia, Bagnone, Bonassola, Follo, Pontremoli, Santo Stefano di Magra, Sesta Godano e con tutte le chiese e parrocchie nelle quali si terranno i concerti.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

sara Gianfelici

Advertisements
Annunci
Annunci