“Il suono del tempo”, i concerti di martedì 16 e mercoledì 17

PONTREMOLI– Martedì 16 agosto, alle ore 21:15, presso il Duomo Santa Maria Assunta di Pontremoli, si terrà il prossimo appuntamento della rassegna musicale “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” con il concerto dei fratelli Francesco e Pier Gino Maurelli, dedicato alle musiche di Mozart, Bach, Merkel, Böellmann e Morandi.

Nati a Pontremoli nel 1971, sono organisti della Cattedrale di Santa Maria Assunta e di altre chiese della città. Si sono diplomati in organo e composizione organistica presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, sotto la guida di Claudia Termini. Hanno inoltre conseguito brillantemente il Diploma Accademico di II Livello presso il Conservatorio “G. Puccini” della Spezia, sotto la guida di Roberto Menichetti. Hanno seguito corsi di perfezionamento presso l’Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia tenuti da G. Uriol, H. Vogel e M. Henking e altri con J. G. Kraner, D. Sanger, M. Bouvard, oltre a due masterclass con Claudia Termini. Hanno partecipato a diversi concorsi internazionali ottenendo numerosi premi e si esibiscono regolarmente in Italia all’estero. I due organisti suonano sia individualmente, sia a “4 mani” e a “2 organi”.

BAGNONE- Mercoledì 17 agosto, alle ore 21.15, presso la chiesa Prepositurale San Niccolò di Bagnone, si terrà il concerto dell’ organista tedesco Johannes Skudlik, dedicato alle musiche di Bach, Franck, Mozart e Liszt.

Johannes Skudlik, musicista tedesco, è uno degli organisti più noti a livello internazionale.
Dopo studi classici si è laureato in organo, direzione e musica sacra presso l’Università di Monaco in Baviera, sotto la guida di Gerhard Weinberger e Franz Lehrndorfer. Molto attivo come direttore d’orchestra, ha ricevuto incoraggiamenti privati da Eugen Jochum e Claudio Abbado. Dal 1979 è organista titolare della cattedrale Maria Himmelfahrt di Landsberg am Lech, in Baviera. Ha fondato e dirige il Landsberg Oratorio Choir, oltre ad altri cori da camera e alla Con-Brio Chamber Orchestra di Monaco. Con quest’ultima ha eseguito le più note Messe di Haydn, Beethoven, Schubert, Bruckner e Puccini, nonché la Missa in si minore e la Passione secondo San Matteo di Bach, il Requiem di Mozart, la Messa di Requiem di Verdi, il Deutsches Requiem di Brahms e gli Oratori di Händel, Haydn, Mendelssohn, Dvorak. Come organista e clavicembalista ha tenuto concerti in tutta Europa, Islanda, Stati Uniti e Giappone. Ha effettuato registrazioni per importanti emittenti europee e statunitensi, fra cui la RIAS di Berlino, la WGBH di Boston, la Bayerischer Rundfunk, l’italiana RaiUno e la TV pubblica polacca. Dal 2005 è direttore artistico del Festival Organistico Europeo “Via Claudia Augusta” e dal 2006 del Bayerischer Orgelsommer. È fondatore e direttore dell’Euro-Via Festival “From Rome to Santiago”.

Per questa edizione de “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” l’Associazione César Franck ha realizzato una mappa da affiancare ai tradizionali strumenti di divulgazione, che è a disposizione di tutti presso i principali punti di informazione turistica della provincia. La mappa accompagnerà il pubblico alla scoperta di occasioni musicali uniche in luoghi di straordinaria bellezza e fornirà nel contempo un’occasione in più per apprezzare l’inestimabile ricchezza di un territorio, stretto tra la montagna e il mare, di grande fascino e cultura.
“Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” è organizzato in partnership con i comuni di Maissana, La Spezia, Bonassola, Bagnone, Follo, Pontremoli, Santo Stefano di Magra, Sesta Godano e con tutte le chiese e parrocchie nelle quali si terranno i concerti.

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21:15
Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Advertisements
Annunci
Annunci