Stefania Pucciarelli (Lega Nord) replica al Sindaco di Calice: “Viabilità non è competenza dell’Assessore alla Sanità Sonia Viale”.

GENOVA- Sul caso del Rems, il nuovo ospedale psichiatrico giudiziario che sorgerà a Calice al Cornoviglio, in provincia di La Spezia, il consigliere regionale della Lega Nord Liguria Stefania Pucciarelli, oggi ha replicato alle accuse lanciate ieri dal Sindaco Mario Scampelli.

La Regione di centrodestra non ha abbandonato gli abitanti e il territorio di Calice – spiega Pucciarelli – e le polemiche del Sindaco appaiono faziose e strumentali. In realtà, la precedente amministrazione regionale di centrosinistra, si era impegnata a finanziare e quindi a recuperare la strada comunale solo a parole, che non sono mai state seguite da atti ufficiali, come è ben noto a Scampelli. In sostanza, erano solo belle promesse perché, se il progetto avesse avuto un minimo di concretezza, sarebbero state messe nero su bianco. Il problema della viabilità di Calice è conosciuto e sicuramente dovrà essere affrontato, proprio perché questa nuova struttura del Rems a breve verrà realizzata. Quello che però vorrei precisare, è che la viabilità non è una competenza dell’Assessore alla Sanità, quindi i fondi da destinare a questo scopo sono da ricercare in altri capitoli di bilancio. L’attuale amministrazione regionale ha a cuore il territorio e saranno individuate le soluzioni più idonee per sistemare la viabilità”.

Advertisements
Annunci
Annunci