Alpinismo lento, Google premia il lavoro di Mangia Trekking

Digitando su Google, l’ importante motore di ricerca della rete di internet, il termine “alpinismo lento ed orizzontale”, il primo elemento selezionato che appare, è il nome  Mangia Trekking. Motivo di orgoglio per l’associazione, soprattutto considerato che l’alpinismo lento ed orizzontale è “un format ” turistico-sportivo, che attualmente in Italia, si va affermando  come vero e proprio movimento di massa. Un fenomeno culturale che ogni giorno cresce e contribuisce allo sviluppo sui territori di sempre nuove manifestazioni che ad esso si riconducono. Un’idea che valorizza tutti i territori ove si può camminare nel verde, ove si può conoscere ed osservare la natura. Infatti l’alpinismo lento  mentre le mette in risalto, coniuga la cultura, le tradizioni, la religione e la cucina tipica, di tutti i luoghi in cui esso si sviluppa, contribuendo anche per alcuni versi, a tenere alta l’attenzione verso l’agricoltura e la cura del bosco. Si integra e promuove gli eventi religiosi anche come risorsa turistica.
E’ un movimento che contribuisce al fiorire di bed and breakfast, affittacamere, gruppi di cammino, cooperative ed associazioni di guide turistiche ed ambientali; sostiene il lavoro di alberghi, ristoranti e trattorie, ha  inoltre una sensibile influenza sull’industria ed il commercio del settore, in quanto, accessibile a persone di ogni età,  pur non generando sensazionali imprese sportive, per il gran numero di praticanti, e per le crescenti manifestazioni, è divenuto la “grande distribuzione” dei materiali e degli accessori di cui egli stesso ne determina il più largo utilizzo tra coloro che partecipano alle innumerevoli iniziative in tutti i territori. Impiega e promuove materiali ed abbigliamento che per la loro praticità ormai si utilizzano largamente anche nella vita di ogni giorno nelle città.
Nel 2013, il principale  giornale tecnico economico italiano delle attività outdoor/alpinismo ed escursionismo,  a proposito dell’alpinismo lento ed orizzontale scriveva che essendo una concreta opportunità, l’economia del paese Italia, avrebbe potuto ripartire da lì.

Ed in questi giorni i dati economici del relativo settore industriale, evidenziano una molto positiva crescita. Così sulla base dei  lusinghieri risultati raggiunti dall’alpinismo lento ed orizzontale, la piccola associazione, continuerà a muoversi  verso la ricerca di sempre nuove idee, capaci di sviluppare nuova economia.

Advertisements
Annunci
Annunci