Presentazione di “Chiare, fresche e dolci acque” alla libreria Liberi Tutti

LA SPEZIA- Sabato 9 luglio alla libreria Liberi Tutti alle ore 21 presentazione del libro Chiare, fresche e dolci acque di Roberto Sensoni (Sillabe di Sale editore).
Una discesa all’inferno. Di questo, in definitiva, tratta il bel romanzo poliziesco di Roberto Sensoni, scritto in forma di trilogia. L’interprete principale, il commissario Lupo, passa da un’avventura all’altra inasprendo sempre più l’inespresso contrasto con il suo diretto superiore, il questore Sorrentino, strenuo difensore della legge come tale, precipitando via via in un baratro sempre più profondo, dal quale alla fine non potrà riemergere.
Tutto ciò è narrato, con stile assai piacevole, nello splendido contesto del Golfo della Spezia e dei suoi magnifici dintorni. Sopra e sotto quelle acque, che simboleggiano la pace e la bellezza, il commissario ingaggia una lotta senza quartiere contro i crimini più efferati, commessi sia da insospettabili che da sospettabilissimi personaggi.
Alla fine, però, l’ordine naturale delle cose riprende il sopravvento e, quelle del Golfo, tornano ad essere le inquietanti “chiare, fresche e dolci acque” di sempre.
 
Roberto Sensoni nasce a La Spezia il 16 febbraio del 1954. Laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Psicologia Clinica esercita nella sua città come Medico di Medicina Generale e come Psicologo.
Ha iniziato a scrivere nel 1999, pubblicando con Helicon di Arezzo “Un violento uomo di giustizia”. A ruota sono usciti (nel 2002, 2003, 2004, 2005, 2006) “2005… la svolta” con Liberodiscrivere e “Il ventre dell’arabo”, “Anche i floppy hanno un’anima”, “Homo Homini Lupus” e “2010… la svolta”, tutti con l’editore Contatto.
Nel 2014 ha contribuito al volume di autori spezzini “Nero di Spezia” con il racconto breve “I chitarristi”.
Autore seriale, ha in serbo circa trenta gialli pronti da pubblicare.
Advertisements
Annunci
Annunci