Ali.Sa, La Spezia diserta commissione. Battistini (M5S): “Occasione persa, grave smacco ai cittadini”

GENOVA– Doveva essere il giorno dell’audizione dei sindaci e dei distretti sanitari spezzini su ALi.Sa. Ma nessuno dalla Spezia si è presentato in Commissione, ne ha inviato note, memorie o giustificazione alcuna. Un’incredibile occasione persa. La vecchia politica non perde occasione per mostrare la sua distanza siderale dai cittadini. Dispiace, per di più, che ciò accada su un tema importante e delicato come la sanità. Evidentemente la politica locale – in particolar modo chi governa sul territorio – non percepisca la sanità come una criticità su cui intervenire. Eppure la lista dell’emergenze è lunghissima, tra crisi infermieristica, liste d’attesa infinite, fughe fuori provincia e il nuovo ospedale Felettino, che attende ancora oggi di ricevere la certificazione sismica necessaria. Certo, è più facile e conveniente, ai fini della propaganda, battere i pugni sui giornali, ma sarebbe stato più utile per i cittadini venire a riferire a Genova le molte criticità e istanze del nostro territorio e della nostra comunità.

Francesco Battistini, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

Informazioni su Ali.sa: www.regioneliguria.it

Advertisements
Advertisements
Advertisements