Passeggiata Morin: i cartelloni di Oliviero Toscani

LA SPEZIA – Mentre i cittadini sono furiosi per il traffico in viale Italia diventato impossibile, le piazze inagibili, arriva la grande “pensata” estiva: i cartelloni sulla passeggiata Morin che ritraggono le specialità gastronomiche della provincia spezzina, immortalate nientepopodimenoche  da Oliviero Toscani. E chi li aveva mai chiesti? Non sappiamo di chi sia stata questa idea, ma è difficile, a mio parere, trovarne una peggiore.

Per altro con qualche forzatura e qualche inesattezza. Un esempio per tutti: il cartellone che ritrae il panino con il lardo, un prodotto tipico di Colonnata che è in Toscana. Le confetture delle suore…. mica l’abbiamo inventata noi spezzini la confettura!

Con buona pace di chi ha realizzato il tutto, ma come si fa solo a pensare una cosa del genere? Immagini tristi, personaggi a mio avviso resi ridicoli, nessun collegamento col territorio. Ma guardateli e ditemi se anche a voi come a me non viene addosso un’onda di tristezza infinita?

Oliviero Toscani fu il fotografo della campagna elettorale dell’allora ambientalista Schiffini. Lo slogan “Una nave in giardino” non portò fortuna alla lista elettorale. E a giusta ragione, già la gente ha i container in casa, ci mettiamo anche una nave? Questo è davvero troppo. Guardate il Canaletto e fatevi un’idea di come la gente poteva recepire un simile messaggio. Paura! E poi quel povero Schiffini, uomo brillante, geniale, simpatico che nei manifesti elettorali sembrava un vecchietto abbandonato dai nipoti. La domanda che pongo è questa: questa è solo la mia opinione o altri la pensano come me?

Advertisements
Annunci
Annunci