Movimento 5 Stelle: “ennesima figuraccia del comune su Piazza Verdi”

Riceviamo e pubblichiamo: “A coronamento di un percorso tanto surreale quanto ahinoi prevedibile, il M5S legge basito ovviamente sui sui giornali, dell’ennesima figuraccia del Comune su Piazza Caporetto, una volta chiamata Piazza Verdi. Mentre il traffico urbano congestiona per lo spostamento dei mezzi pubblici su Viale Italia e giungono sempre più segnalazioni di gravi disagi per i residenti, si scopre che il travertino “pare” non essere adatto ad una via carrabile e che quindi sarà sostituito con cemento architettonico. Non solo viene nei fatti data ragione a quanti contestavano fin dal principio l’uso di quel materiale (M5S in testa), ma soprattutto viene a porsi un interrogativo: chi pagherà? Fino a poco tempo fa la posizione ufficiale del Comune per il cedimento del percorso carrabile era nella cattiva posa del travertino, quindi imputabile (forse) alla ditta, ma adesso che si ammette de facto che il materiale è inidoneo? Il gruppo consiliare M5S ha richiesto, alla luce di questi fatti, una modifica nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale, affinchè sindaco ed assessore competente riferiscano chiaramente sulla situazione. M5S si riserva di richiedere le dimissioni immediate di tutti i soggetti coinvolti in quella che oramai è una figuraccia storica per la città, potenzialmente a carico dei soli cittadini.”

M5S La Spezia

Advertisements
Annunci
Annunci