Spazio BOSS, i prossimi appuntamenti

LA SPEZIA – Continua la ricca programmazione dello spazio BOSS, l’area eventi alla Pinetina del Centro Allende della Spezia (Giardini Pubblici).

Sabato 18 giugno alle 22 è in programma l’evento de “La Clinica dischi”, prima serata con tre band selezionate appositamente per il palco di Boss. La Clinica Dischi è un’etichetta discografica indipendente nata dalla collaborazione tra alcuni gruppi attivi nella zona di La Spezia, che si propongono sulla scena musicale italiana. L’intento è quello di promuovere i progetti musicali emergenti con iniziative concrete, autonome e libere, che creano un’alternativa autogestita ai canali tradizionali, in modo da fornire a band e solisti un adeguato supporto organizzativo e tecnico: management, ufficio stampa, booking, registrazioni.

Ingresso: Up to You

Martedì 21 giugno alle 21.15 secondo appuntamento con la rassegna di incontri letterari organizzati in collaborazione con la libreria LiberiTutti di Via Tommaseo 49 alla Spezia. “Volevamo solo non scrivere poesie d’amore” è una serata di poesia a cura dei Mitilanti, gruppo di giovani e ormai affermati scrittori e poeti spezzini. “Non avremmo mai voluto scrivere poesie d’amore – ma è capitato, è capitato ancora, e ancora. – dicono gli autori – E così ci siamo ritrovati nella disagevole situazione di doverle leggere, leggerle per voi.” I Mitilanti ora sono composti da: Andrea Bonomi, Andrea Fabiani, Alfonso Pierro, Filippo Lubrano e Francesco Terzago, accompagnati dalla chitarra di Manuel Picciolo.

Ingresso libero

Mercoledì 22 giugno doppio appuntamento con la buona musica. Alle 19 al Distro’ Fun House di Via Marsala 8/10 la serata si aprirà con un ‘ora di musica country nel senso più tradizionale del termine. È questa la musica proposta dal musicista di Nashville J.P. Harris.

Alle 21.30 saliranno sul palco dello spazio BOSS i Supersuckers, band formatasi a Tucson, sotto la conduzione di Eddie Spaghetti dapprima esclusivamente bassista del gruppo, che ricoprirà successivamente anche il ruolo di cantante e leader della band. I quattro dell’Arizona propongono sin dagli inizi un punk roccioso pur restando sempre molto versatili nelle loro sonorità, essendo oltremodo vicini al country, genere particolarmente amato da tutta la band. Stiamo parlando di una cult band che dopo essersi trasferita a Seattle nel 1989 ha poco dopo firmato il suo primo contratto con la storica Sub Pop. Negli anni successivi i Supersuckers hanno registrato con molti artisti, tra cui Willie Nelson, Steve Earle e Eddie Vedder dei Pearl Jam. Sono apparsi al The Tonight Show con Jay Leno come backing band di Willie Nelson. Hanno girato con numerose band tra cui The Ramones, Motörhead, The New York Dolls, The Dwarves, White Zombie e i Nashville Pussy.

Costo del biglietto d’ingresso: 12 €

Advertisements
Annunci
Annunci