Alluvione, a Ressora si continua a lavorare per tornare alla normalità. Ieri tavolo tecnico tra Comune di Arcola e Regione

ARCOLA- Dopo l’alluvione che, all’alba di martedì, ha devastato i comuni di Arcola e Vezzano Ligure, nella frazione di Ressora si continua a lavorare senza sosta per liberare dal fango appartamenti, scantinati e garage.
Ieri pomeriggio alle 18, presso la sede comunale del COC di Arcola, l’Assessore regionale alle Infrastrutture, Ambiente e Difesa del suolo Giacomo Raul Giampedrone ha presieduto un tavolo tecnico con l’Amministrazione per fare il punto della situazione ed individuare una soluzione condivisa per far fronte ai danni subiti da cittadini, attività commerciali e imprese che, secondo una prima stima, ammonterebbero, compresi quelli alla viabilità, ad oltre un milione di euro.

In serata Giampedrone, accompagnato dal Sindaco Emiliana Orlandi e dall’Assessore all’Urbanistica Andrea Spinetti, ha poi svolto un sopralluogo sulle frane di Via Ressora e Via Vissano.

Advertisements
Annunci
Annunci