Ponzanelli: Sisti ha poca memoria politico amministrativa e sulle Commissioni di Controllo

SANTO STEFANO MAGRA- Si sente in queste sue prime affermazioni da Sindaco che la Sisti, in passato, non ha mai seguito le vicende del nostro Consiglio Comunale: parla di ritorno della figura del Presidente del Consiglio Comunale, ma non è così. Questa figura, così come quella del suo Vice, è stata da me introdotta con un emendamento nella stesura ultima del nuovo Regolamento del Consiglio Comunale.  Inoltre vorrei dire che se veramente si volessero fare le cose per bene, essendo questa una figura di ampia garanzia, sarebbe bene che toccasse all’opposizione. Ci sono moltissimi casi di Comuni in cui questa figura è assegnata alle minoranze consiliari, ma vedo bene che l’occupazione delle poltrone è, per la neosindaco, la principale preoccupazione, quindi la lasciamo fare, ben  consapevoli che diversamente non poteva essere.
Ricordandole però che lei stessa ha denunciato, durante l’aspro scontro avvenuto alle Primarie del PD, il basso tasso di democrazia esistente: i primi atti che ella sta varando ne sono la piena conferma.

Sarebbe stato molto opportuno, ed anche un filino più democratico, che in sede di nomina del Presidente del Consiglio, fossero avviate anche le consultazioni con l’opposizione, considerato che poi ci sarà da nominare anche un Vicepresidente. Ma la preoccupazione di coprire tutte le poltrone ha fatto ben dimenticare, alla neosindaco, i suoi tanto accorati appelli alla democrazia ed alla partecipazione. Non c’è problema, ce ne faremo una ragione.
Una ragione invece non ce la facciamo assolutamente su quelle che sono le Commissioni di Controllo: quella della bonifica della ex-Cava della Brina e quella sui rifiuti, le cui presidenze vanno all’opposizione. Riteniamo sia corretto che subito dopo la nomina dei componenti delle Commissioni istituzionali, sia proceda immediatamente alla nomina dei componenti delle Commissioni di Controllo. Su questo non ci interessa alcun dialogo con la neosindaco.

Se non le vuole attivare lo dica chiaramente. Il nostro Candidato alla Presidenza lo abbiamo già segnalato: Serancargeli, consigliere dei 5 Stelle. Considerato che lui ha accettato e che 3 consiglieri su 4 dell’opposizione sono per quella scelta non perdiamo altro tempo e attiviamo in tempi rapidi la Commissione di Controllo. Commissione che deve essere subito affiancata da almeno due tecnici esperti che fungano da concreto supporto ai lavori della Stessa: uno in campo giuridico ed uno in campo ambientale.

Mentre la Sisti prende tempo i camion scaricano e la Commissione di Controllo non c’è.

(Francesco Ponzanelli)

Advertisements
Annunci
Annunci