Tutto pronto alle Grazie per “Sua Maestà…A Fainà!”

PORTO VENERE– Appuntamento, per sabato 11 giugno nel borgo delle Grazie (PortoVenere), per la seconda edizione di “Sua Maestà…A Fainà!”, cioè dell’evento gastronomico, accompagnato dalla musica di gruppi emergenti spezzini, che renderà omaggio al tradizionale piatto che è un po’ l’icona della cucina locale più semplice.

Un piatto semplice e con pochi ingredienti, come da tradizione della cucina ligure, fatto di alimenti comuni propri della gente di mare e campagna: la farinata o meglio la fainà. Cotta in grandi teglie di rame su fuoco a legna, ha l’aspetto di una torta salata molto sottile fatta di ceci, acqua, olio e sale. Si possono trovare molte varianti della farinata: per i più golosi è ottima con lo stracchino, possibilmente sciolto sopra, ma per i palati più ricercati è deliziosa con cipolle e rosmarino, anche se poi è un piatto dove la fantasia di ognuno si può liberare.

A questo famoso piatto le Grazie ha voluto dedicare un’intera giornata.

Sua Maestà…A Fainà!” avrà inizio alle 15 con i mercatini dell’ingegno e degli hobbisti, che daranno la possibilità agli artisti di vendere manufatti e oggetti realizzati da loro o meglio dalla propria creatività.
Non mancheranno le degustazioni gratuite delle diverse qualità di farinata (dalle 17,30 alle 18,30), a rotazione, presso le varie postazioni che poi resteranno aperte sino a tarda serata per vendere i propri prodotti.
Dalle 18.30 e per tutta la serata appuntamento con l’intrattenimento, sul palco dj e musica live, in collaborazione con Rock Tribe. Ad esibirsi: Radical Freak e Dejablue.

La sagra “Sua maestà…A Fainà” è organizzata dalla binomio Timoneria e Pro Loco Le Grazie, con il Comune di Porto Venere.

Advertisements
Annunci
Annunci