Premiati i tre migliori temi della vi^ edizione del concorso “Pesalovo” indetto dall’associazione Pertini” di Ceparana

BOLANO- Lunedì 6 Giugno u.s. si è svolta nella Palestra  dell’Istituto Comprensivo di Ceparana  la festa di fine anno scolastico degli studenti della scuola secondaria di primo livello  dell’ Istituto Comprensivo “Manzoni Ungaretti” di Ceparana.
Alla presenza di un folto pubblico assiepato sulla gradinata dell’ impianto sportivo ha avuto luogo la premiazione della VI^ edizione del Premio dedicato alla memoria di Piergiorgio Pesalovo, fondatore e primo presidente dell’Associazione Sandro Pertini di Ceparana.

Il  premio è stato istituito dall’Associazione per ricordare la figura di un un uomo che ha dedicato la sua vita  alla scuola ed alla comunità di Ceparana e di Bolano, di cui è stato rispettivamente insegnante e sindaco. Ogni anno l’Associazione insieme agli insegnanti  individua un argomento di attualità che possa trovare riscontro nell’operato del grande Presidente Sandro Pertini.

Per l’anno scolastico 2015/16 l’argomento individuato per il tema è stato incentrato sul periodo storico che va dal 1943 al 1948, 5 anni che hanno avuto un peso determinante per l’Italia della seconda metà del XX^ secolo, traghettandola dalla seconda guerra mondiale alla nascita della Repubblica di cui quest’anno si festeggia il settantesimo anniversario. Gli studenti sono stati specificamente preparati dai loro insegnanti e dal prof. Lorenzo Tronfi, già collaboratore della cattedra di Storia del Giornalismo e poi di Storia Contemporanea presso l’Università di Pisa, segretario dell’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini”, relatore in convegni internazionali e nazionali .

A conclusione del percorso di preparazione gli studenti hanno prodotto i loro temi e gli insegnanti ne hanno segnalati 6 tra cui la Commissione, istituita ad hoc dall’Associazione Pertini, ha individuato i tre migliori e precisamente:

  • 1^ classificato: GIANNINI Marta
  • 2^ classificato:COZZANI Camilla
  • 3^ Classificato: RICCIARDI Niccolò

La  Commissione ha così motivato  la scelta del tema del primo classificato : “il candidato ha esposto con appropriatezza gli eventi dello specifico periodo storico e ha anche fatto delle annotazioni personali tratte da racconti dei famigliari ed inoltre ha chiosato con una chiara esortazione ad imparare dal passato per raggiungere gli obbiettivi che ci siamo dati per il nostro  futuro: “ le cose non piovono dal cielo, non si ottiene niente a lamentarsi dobbiamo lottare come hanno fatto  i nostri bisnonni e nonni in quegli anni”

I  ragazzi sono stati chiamati ad uno ad uno dal Presidente dell’Associazione “Pertini” Oreste Lorè , che ha pronunciato un breve discorso  introduttivo, ed a premiarli sono stati: Alberto Battilani, consigliere dell’Associazione e sindaco di Bolano, la professoressa Stratta Roberta e la professoressa Stratta Graziella, in qualità di rappresentanti della famiglia di Piergiorgio Pesalovo.

In seguito, con l’auspicio di ritrovarsi alla VII^ edizione del Premio  la preside dell’Istituto, ha ringraziato l’Associazione per il sostegno e per l’attività meritoria svolta a favore dei ragazzi e dell’Istituto ed ha quindi fatto proseguire  lo spettacolo di arte varia  preparato dagli studenti di tutte le classi della scuola media.

 

Advertisements
Annunci
Annunci