Scuola primaria del Favaro, visita alla Società Vela al Canaletto

LA SPEZIA- Giornata intensa di mare e di vela alla Marina del Canaletto presso la Società Vela, per le due classi prime della scuola primaria del Favaro. Logica conseguenza degli incontri legati al progetto “Barcainclasse” ideato dal direttore sportivo Marcello Paesani che da tre anni, insieme al tecnico federale Paolo Vaccarone porta in giro per le scuole della provincia con l’intento di avvinare il più possibile al mare in generale e alla vela in particolare bambini e le bambine della nostra città.

La novità di quest’anno è quella della presenza dei bambini all’interno della società per una giornata intera, con l’obbiettivo di far provare a tutti e 44  l’ebrezza della navigazione a vela all’interno del nostro meraviglioso golfo.  A gruppi di 8 sono stati fatti navigare sia su un laser insieme ai tecnici societari che su tre Optimist condotti dagli atleti della società ( Matteo Perfetti, Simone Plinio e Nicholas Martinez) con grande entusiasmo da parte di tutti.

Contemporaneamente gli alunni rimasti a terra, insieme alle dinamiche insegnanti, svolgevano attività ludico pratiche inerenti al mare, alla pesca e alla vela assistiti dai soci (Giorgio Levi, Marino Paolini, Felice Germani, Fabrizio Locchi, Roberto Lavorator ) che con maestria  hanno insegnato i rudimenti della pesca, la costruzione di uno strumento musicale, con materiale non convenzionale, la realizzazione di un acquario su carta, con la tecnica del collage, lasciato poi  in dono alla Società,  attività di pittura su “vela” …..con i colori giallo e blu del Canaletto e i nomi di tutti i bambini. e non ultimo un interessantissimo incontro con Angelo Majoli, storico muscolaio del canaletto che con perizia e pazienza ha illustrato ,muscoli alla mano, la storia della miticoltura spezzina.

La Società Vela ringrazia la Scuola primaria del Favaro e in particolare  l’insegnante Nadia Del Soldato che ha creduto con entusiasmo da subito nel  progetto coinvolgendo le insegnanti  Francesca Pistelli, Bardi Laura, Barbato  Maria, Petruccioli Sabrina e Dallara Loredana che hanno collaborato attivamente e con professionalità alla riuscita dello stesso.

 

Advertisements
Annunci
Annunci