Premiati al Castello San Giorgio i vincitori del concorso “Il dehor più bello, la vetrina più bella” di Confesercenti. Tre ex aequo per ogni categoria

LA SPEZIA– Si è svolta questo pomeriggio al castello San Giorgio la premiazione del concorso “Il dehor più bello, la vetrina più bella” ideato e organizzato dalla Confesercenti spezzina in collaborazione con il Comune della Spezia.  Presenti alla cerimonia Rita Mazzi, Presidente di Confesercenti, il vicesindaco Cristiano Ruggia, l’assessore Corrado Mori, l’assessore Luca Erba, i membri della Giuria, composta da la presidente del FAI spezzino Marinella Caporuscio, il presidente dell’Ordine degli Architetti, Massimiliano Alì, il presidente dell’Ordine dei Geometri, Fabrizio Costa, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti ligure, Filippo Paganini e Marco Condotti, designer e grafico, e i rappresentanti degli esercizi premiati.

La Giuria ha deciso di premiare tre attività per ogni categoria, tre ex aequo da 500 euro ciascuno. I vincitori della categoria “dehor ” sono Pasticceria Ilaria, Piazza Europa, Orange Cafè, Piazza Sant’Agostino e il ristorante L’Osteria in Via Galileo Galilei.

Per la categoria “vetrine” i tre ex aequo sono Souvenir and Gallery bambini in via Prione, Poppy Bijoux in Corso Cavour e la drogheria Stoppani & Peer di Via Magenta.

IMG_0590

I sei vincitori sono stati selezionati su un numero complessivo di 50 attività del centro storico che hanno partecipato al concorso. I criteri di giudizio sono stati esclusivamente estetici e di funzionalità degli spazi, degli arredi e degli allestimenti; sono state privilegiate soluzioni creative, originali, rispettose del contesto urbano, di valorizzazione della storia e della cultura del territorio, che hanno interpretato in modo coerente uno stile di design e il gusto contemporaneo.

Grande soddisfazione tra i vincitori, le istituzioni, la giuria. “Oggi qui, tutti insieme, tagliamo un traguardo importante, la premiazione della prima edizione del concorso “Il dehor più bello, la vetrina più bella” – ha detto Rita Mazzi, direttore provinciale della Confesercenti- Il concorso è stato ideato con l’obiettivo di valorizzare la professionalità, la creatività dei commercianti e al contempo, contribuire al miglioramento dell’immagine estetica della città. E la risposta degli operatori è stata al di là delle aspettative. Abbiamo toccato con mano come i commercianti spezzini amino il proprio lavoro e la loro città, e crediamo che con questa iniziativa come Confesercenti di aver contribuito concretamente al miglioramento dell’offerta commerciale, turistica ed al decoro urbano del centro storico. E’ un concorso che ha nella qualità la sua stella polare. Per questo, abbiamo voluto coinvolgere personalità di primissimo piano nella giuria tecnica, a partire dalla sua presidente, Marinella Caporuscio, che, assieme agli altri componenti, da lustro all’iniziativa. Ringraziamo ancora una volta il Comune della Spezia che ha creduto da subito in questo progetto.

Advertisements
Annunci
Annunci