Stabilimento Schiffini, siglato accordo sindacale

BOLANO- Nella mattinata odierna, presso lo stabilimento Schiffini di Ceparana, al termine dell’assemblea di tutti i lavoratori è stato siglato ufficialmente, dopo alcuni giorni di trattative, l’accordo sindacale tra le Segreterie Territoriali di Categoria, la R.s.u. e la San Giorgio Srl (Rappresentata dall’Amministratore unico Dott. Renato Goretta) che ha acquisito l’azienda dal fallimento.

L’intesa prevede il passaggio diretto di tutti gli attuali 58 dipendenti alla società acquirente, con la conservazione degli inquadramenti professionali, gli scatti di anzianità e le relative retribuzioni previste dall CCNL del settore e del Contratto Integrativo Provinciale.

Il ricorso, previo confronto preventivo con la R.s.u. Aziendale, alla CIGS per ristrutturazione aziendale con rotazione del personale compatibilmente con le esigenze tecnico produttive per un periodo di 24 mesi.

L’utilizzo di tutti gli strumenti possibili, atti a garantire la riqualificazione professionale di tutto il personale. La San Giorgio S.r.l. si impegna inoltre a garantire il pagamento del T.f.r. maturato, i ratei di gratifica feriale, quelli della tredicesima mensilità, le ferie maturate e non godute e il premio di risultato 2009. Con la firma di tale intesa, si creano le basi per poter riavviare definitivamente l’attività di una storica realtà locale che ha conquistato il mercato delle cucine.

Nell’esprimere soddisfazione per quanto avvenuto, rimaniamo in attesa di poter conoscere nei particolari il Piano di Rilancio aziendale che durante la trattativa è stato illustrato solo a carattere generale.

Le Segreterie territoriali

La R.s.u. Schiffini

Advertisements
Annunci
Annunci