Ancora un furto a Fossitermi. Il Comitato Cittadino: “Nel quartiere si ritorna ad avere paura”.

LA SPEZIA- Ha trovato la porta di casa chiusa dall’interno con il chiavistello e per farvi rientro ha dovuto chiamare Carabinieri e Vigili del Fuoco: è quanto accaduto ieri sera, intorno alle 23, alla proprietaria di un appartamento situato nella parte alta di Fossitermi. Una volta aperta la porta la donna ha trovato l’abitazione a soqquadro ed è così scattata l’ennesima denuncia per furto. I ladri, stando a quanto si apprende, si sarebbero introdotti dal retro scassinando sia la persiana che il vetro di una finestra.

Nel quartiere si ritorna ad avere paura e ci si rende conto che porte o persiane blindate, allarmi o inferriate purtroppo non bastano ad intimorire e tenere lontano i ladri dalle nostre case – scrive a LaSpeziaOggi.it Marisa Granello, referente del Comitato cittadino – Chiediamo ai nostri amministratori di ascoltare le fondate lamentele segnalate, più volte, dai cittadini di questo quartiere attraverso le ormai note richieste di pulizia del bosco, che temiamo funga da nascondiglio per i ladri, nuova illuminazione e ripristino di quella esistente e, soprattutto, videocamere di sorveglianza. Chi di dovere è perfettamente a conoscenza di queste problematiche, dato che è venuto a constatarle anche di persona e, a suo tempo, ne ha preso nota. Fossitermi – conclude la Granelloè un bellissimo quartiere e noi che ci viviamo non vogliamo che il degrado continui e la sicurezza diminuisca sempre di più.

(Francesco Munari)

Advertisements
Annunci
Annunci