Sport Club Virtus, continua l’attività dei pugili

BOLANO– Continua l’attività dei pugili dello Sport Club Virtus.
Oltre all’attività organizzata in provincia (ben 4  le riunioni di boxe organizzate   dall’inizio dell’anno) i boxeur biancocelesti continuano a distinguersi anche fuori casa. Sabato 21 maggio tre atleti virtussini sono saliti sul quadrato nella mega riunione organizzata al 105 Stadium di Genova dal Genova Boxing Team del M° Pernice.

Il diciannovenne Filippo Mazzoni ha incrociato i guantoni con il pari età Francesco Abbo della Sanremo Boxe, tecnicamente una delle migliori scuole della liguria; Filippo ha ottenuto una meritata vittoria ai punti facendosi ancora una volta apprezzare per la sua boxe tecnica e fantasiosa.

È stata poi la volta di El Mehdi Guefai a salire sul ring; il suo compito non si presentava sicuramente facile; ad attenderlo infatti l’imbattuto Gabriele Giacobbe della Mameli Boxe di Genova. Dopo un’ottima e redditizia prima ripresa il virtussino nella seconda e terza non è riuscito ad arginare sufficientemente l’aggressività del suo avversario che si è meritatamente aggiudicato il verdetto. A discapito di Mehdi una non perfetta condizione fisica che non gli ha consentito di esprimere tutte le sue potenzialità.

Terzo atleta della Virtus a salire sul quadrato è stato Raul Catalin Serban; anche per lui un compito sulla carta molto impegnativo. L’avversario infatti, il genovese Gianmaria Costa allenato dal M° Iacuzzi, era considerato uno dei più forti   pesi medi senior della Liguria; una vittoria sul pugile spezzino gli avrebbe fornito il punteggio sufficiente per il passaggio ad Elite, la categoria più alta del dilettantismo, quella che precede il professionismo. Raul ha sfoggiato una prestazione “chirurgica”, lucida,  tatticamente perfetta, tecnicamente all’altezza, che lo ha portato alla vittoria dopo aver inflitto due conteggi all’avversario, che comunque non ha mai mollato e si è mantenuto pericoloso sino all’ultimo gong.

Piena soddisfazione quindi per i tecnici Marco Valdettaro e Marco Giannarelli che hanno seguito i ragazzi all’angolo e ne hanno curato la preparazione insieme all’altro tecnico societario Alberto Gottardo.

Lo Sport Club Virtus, ultracentenaria società spezzina che ha scritto negli anni pagine di pugilato nazionale ed internazionale, si conferma sempre più scuola di pugilato vera e propria, con qualità ed uniformità di insegnamenti e con prerogative che ne contraddistinguono gli atleti. Insegnanti di vertice, preparatori atletici, medico, osteopata, convenzione con centro specializzato in dietologia e scienza dell’alimentazione, questo caratterizza la Virtus, oltre al magnifico centro in cui opera, la splendida struttura di Dimensione Fitness a Ceparana, 1700 metri quadrati comprensivi di attrezzature all’avanguardia e piscina, dove i corsi di boxe si svolgono tutte le sere dal lunedì al venerdì; per info 335 5464059.

Advertisements
Annunci
Annunci