Saliceti, parla Acam: “nessun pericolo per la salute dei lavoratori”.

VEZZANO LIGURE– Si è concluso il 25 maggio u.s. il programma di visite mediche per i lavoratori dell’impianto di Saliceti, a seguito degli esiti di un controllo radiologico che aveva destato un ingiustificato allarmismo dovuto  principalmente a titoli di stampa assolutamente inappropriati e sensazionalistici. Gli approfondimenti clinici, immediatamente predisposti dall’azienda e programmati in accordo con il medico del lavoro ed i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS), sono decisamente tranquillizzanti.
Non sono emerse patologie legate alle attività lavorative e non c’è correlazione tra l’anzianità di servizio presso l’impianto e le evidenze radiografiche.

È  inoltre confermato che il protocollo sanitario di controllo cui vengono sottoposti gli addetti, seguito ed eseguito da medico competente aziendale,  è idoneo a garantire il controllo sullo stato di salute dei lavoratori. Appena ricevuti gli esiti, il medico competente ha incontrato la direzione aziendale  che, con la massima tempestività, ha convocato gli RLS e le rappresentanze sindacali (RSU) perché, direttamente dal medico, apprendessero i risultati.

ACAM Ambiente ha appreso con soddisfazione che per i singoli lavoratori non vi sono problemi di salute ma al contempo conferma l’impegno nel continuare ad adottare tutte le misure che permettano loro di lavorare in piena sicurezza.

La Direzione

ACAM AMBIENTE SpA

Advertisements
Annunci
Annunci