Giovanni Agosti Trio da Bacchus martedì 24

LA SPEZIA- Martedì 24 maggio l’osteria Bacchus è lieta di ospitare Giovanni Agosti Trio, ovvero tre tra i più giovani e talentuosi musicisti italiani residenti all’estero che si rincontrano in Italia: alla ormai lunga collaborazione tra batterista Riccardo Chiaberta e il pianista Giovanni Agosti maturata in varie formazioni di jazz milanese e continuata anche dopo il trasferimento di uno a Londra e dell’altro ad Amsterdam si aggiunge l’esperienza e la creatività di Alessandro Fongaro uno dei contrabbassisti più richiesti sulla scena di olandese.
Il trio propone composizioni originali di tutti e tre i componenti e brani tratti dal Song Book Americano.
Il trio nasce nella primavera del 2013 in seguito alla frequente e stretta collaborazione dei tre musicisti in varie formazioni di jazz milanesi. Da allora la formazione ha avuto modo di esibirsi in svariati club dell’area di Milano e nel nord Italia suonando musica principalmente composta dal pianista. Nell’estate del 2013 il gruppo si aggiudica il secondo posto al Jimmy Wood Award dove sia il pianista che il contrabbassista vengono premiati dal quartetto di Kurt Rosenwinkel come miglior solisti del proprio strumento. Nell’estate 2014 la formazione vince il terzo posto al concorso nazionale dei conservatori italiani.

Concerto h 21,30 a seguire jam session.

Advertisements
Advertisements
Advertisements