“Io non esisto”: gli allievi della Compagnia degli Evasi al Centro Allende

LA SPEZIA- Si è appena concluso il corso annuale di recitazione teatrale non professionistica della Compagnia degli evasi a La Spezia, ed ecco in scena lo spettacolo di fine percorso: domenica 22 maggio alle ore 21:15 a La Spezia al Centro Allende, in via Giuseppe Mazzini 2, andranno in scena gli  allievi del corso condotto dall’attore Bruno Liborio, con lo spettacolo inedito “Io non esisto” scritto a due mani da Andrea Carli e lo stesso Bruno Liborio che ne ha curato anche la regia:

<La vicenda è ambientata in un luogo non luogo, raccontano gli autori, nel quale sembrano rinchiusi, nella più completa confusione, una serie di personaggi che vagano nell’assoluto caos e senza apparenti punti in comune. Abbiamo quindi collegato le storie, specifica Carli, facendole scorrere sul palco immaginario creato da uno di loro, prigioniero nel corpo ma liberato dalla sua fantasia. Lo spettatore si troverà davanti a situazioni personali nelle quali l’apparente libertà del singolo riesce a tradursi solo in situazioni di degradazione. La società di oggi bombarda intere folle di opportunità, di promesse, di futuri radiosi ma produce spesso individui resi ancora più soli dall’evidente incapacità di essere felici senza nuocere agli altri. Spesso creiamo da soli i nostri confini, i nostri limiti, le nostre paure, e con loro viviamo in pericolosa simbiosi, a volte subendone l’ingombrante presenza, facendoci sopraffare da qualcosa che è solo frutto della nostra mente. Ma chi è la vittima e chi il carnefice?>

In scena gli allievi: Anna Costa, Antonella Rebisso, Christian Rosi, Deborah Bellanti, Emiliana Scarpino, Fiorella Cavallini, Flavio Sassi, Gabriele Ermacora, Maria Flaviana Alessandri, Roberto Battolini, Tina Iovine, Yuri Tinghi. La visione è sconsigliata ai minori di anni 14.

Ingresso € 8 – Info e prenotazioni al 3358254436 anche sms

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci