Escursioni manutentive e visite guidate nel weekend di SpeziaOutdoor

LA SPEZIA – Le condizioni meteo danno una tregua e per gli amanti delle camminate si annuncia un fine settimana denso di avvenimenti grazie alle proposte di SpeziaOutdoor, il programma di attività all’aperto curate dal LABTER del Comune della Spezia e da Coop Hydra: sabato 21 maggio Escursione manutentiva Coregna-Campiglia, domenica 22 visita guidata da Ruffino a Pitelli e quindi al Forte dei Pianelloni.

Sabato siamo quindi tutti chiamati a partecipare all’Escursione manutentiva sul sentiero Coregna – Campiglia: un itinerario ad anello, lungo il quale gli escursionisti, oltre a godere della natura e del paesaggio, concorrono a realizzare piccola manutenzione. Un bellissimo percorso, contrassegnato dal numero  527, che grazie all’opera dell’Associazione Campiglia è tornato in questi ultimi anni ad essere percorribile. Necessita comunque di continua manutenzione e quindi sarà utilissima l’attività di volontariato di sabato: muniti di guanti e sacchetti forniti dall’organizzazione, i volontari porteranno via i rifiuti incontrati (coadiuvati dall’azione di ACAM Ambiente) e sistemeremo il fondo ingombro di detriti. Il ritorno avverrà da Punta di Coregna (sentiero n° 526): in questo tratto anche solo il semplice passaggio degli escursionisti aiuterà a tenere aperto il percorso. Inoltre lungo l’itinerario si scambieranno informazioni sui luoghi attraversati, in modo da aumentare il bagaglio di conoscenze dei partecipanti. Il ritrovo è alle ore 9,30 al parcheggio di Coregna, rientro entro le ore 14, dopo aver consumato il piccolo spuntino offerto. Oltre all’Associazione Campiglia, che figura tra gli organizzatori, ha già dato l’adesione Caritas diocesana che parteciperà attraverso gli ospiti dei centri di accoglienza immigrati. Per quest’attività non occorre prenotazione, ma è eventualmente gradito un cenno di adesione presso il LABTER. Consigliati abbigliamento da lavoro e calzature idonee.

Domenica 22, grazie all’Associazione “Dalla parte dei Forti”, sarà possibile scoprire alcune delle fortificazioni più interessanti del levante Spezzino, in primis quel Forte dei Pianelloni che si è così ben conservato da rappresentare un modello nell’illustrazione delle batterie ottocentesche spezzine. Si visiteranno anche la Batteria di Santa Teresa (solo esternamente, gentilmente ospitati dalla Scuola di Mare) e Falconara. Il percorso, rigorosamente a piedi e con il supporto di guida ambientale GAIA, transiterà per il sentiero di Ruffino (recentemente restaurato dal Comune attraverso fondi europei e dotato di splendidi camminamenti in legno), per altri nuovi tratti recuperati dalla Pro Loco di Pitelli, oltre che per le antiche scalinate della zona di San Terenzo. Un’occasione unica, quindi da non perdere, per conoscere più a fondo il nostro patrimonio storico ed ambientale. In questo caso è obbligatoria la prenotazione allo 0187 280211 (LABTER) o al 327 1273871 (Coop Hydra), o tramite email:labter@comune.sp.it . Consigliate calzature da trekking. Quota di partecipazione 6 euro.

Advertisements
Annunci
Annunci