Spezia, le palle…girano! (la “fatal Como”)

COMO- Neppure il più negativo dei pessimisti tra i tifosi aquilotti avrebbe pronosticato una sconfitta così cocente sul lago diComo, contro la locale formazione, già matematicamente retrocessa in lega Pro: eppure è successo! Un 4-0 che non da giustificazioni ne scuse per lo Spezia. I ragazzi di mister Di Carlo rovinano in 90′ quanto di buono hanno prodotto sin qui nel girone di ritorno e adesso ad una gara dal termine non sono ancora matematicamente nei playoff. Una delusione cocente per gli oltre cinquecento spezzini che hanno voluto seguire da vicino il volo degli aquilotti sul lago di Como. L’ex tecnico Cuoghi ha fatto davvero uno scherzetto non da poco alla formazione spezzina, idem l’ex calciatore Madonna. Adesso nervi saldi e concentrazione massima per l’ultima partita, quella di venerdì sera al “Picco” contro l’Ascoli. Certo che passare da un possibile quinto posto e provare ad agganciare una quarta piazza, per evitare il primo turno dei playoff; dover ora a rimanere agganciati al gruppo per disputare gli spareggi: la delusione è palpabile. Chissà cosa è successo? Nei momenti determinanti manca l’esperienza e qualche “senatore” ha mollato? Oppure i ragazzi sono stanchi psico-fisicamente, dopo il grande recupero in questo girone di ritorno?

Chi lo sa è bravo…per il resto sempre e solo “forza Spezia!”.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci