“La fanciulla del West” al Cinema “Il Nuovo”

LA SPEZIA- Torna al cinema dopo poco più di cento anni ‘La fanciulla del west‘ di Giacomo Puccini. Nel 1915, infatti, la messa in scena teatrale fu ripresa e proiettata sul grande schermo nella versione modificata da Arturo Toscanini nel dicembre del 1910. Nel cast spiccava il nome di Enrico Caruso.

Il prossimo 10 maggio ore 20.00  arriva al Nuovo  dalla Scala di Mlano dell’opera in versione pre-Toscanini, curata e diretta da Riccardo Chailly con la regia di Robert Carsen che vede tra i protagonisti Eva Maria Westbroek, Roberto Aronica e Claudio Sgura.
Uno spettacolo molto atteso perché ‘La fanciulla‘ è stata amata dai grandi della musica, ma poco eseguita per la sua difficoltà. L’opera di Puccini sarà rappresentata alla Scala di Milano fino 28 maggio. La grande serata al cinema di martedì 10 maggio saràtrasmessa in diretta nelle sale di Stati Uniti, Francia, Germania, Austria e Australia per una distribuzione a cura di Rai cinema.

La musica di Puccini porta lo spettatore nel cuore del saloon Polka. Minni, dietro al bancone, legge la Bibbia, fino a che conosce l’amore nelle vesti di un criminale interpretato da Roberto Aronica.
Tra risate e lacrime emerge un grande spettacolo.

Advertisements
Advertisements
Advertisements