Giovedì 12 Maggio Riconoscere e combattere il Cyberbullismo. Parental control: come rendere sicura la navigazione online

Giovedì 12 Maggio 2016 alle ore 17.00 avrà luogo, presso l’ Auditorium della Biblioteca M.Beghi, Via del Popolo, 61 – La Spezia, la conversazione “Riconoscere e combattere il Cyberbullismo. Parental control: come rendere sicura la navigazione online“, a cura di: Sara Peticco, psicologa per studenti, famiglie e docenti presso diversi Istituti scolastici, psicoterapeuta; e Raffaele De Caro, informatico.  L’iniziativa figura tra gli appuntamenti del progetto “La carovana e la stella” realizzato dall’Associazione Aidea (partners: Comune della Spezia, ISA 4, ISA 6, Agapo Onlus, AideaSolidarietà, Associazione A.L.I.C.E.) con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia nell’ambito del bando 2015 “Verso il welfare di comunità”. L’incontro è con ingresso libero.
Lo sviluppo del web offre grandi opportunità ma la rete nasconde insidie da cui bisogna sapersi difendere e che spesso vedono come vittime i cosiddetti “nativi digitali”, giovani ragazzi cresciuti con le tecnologie e ormai abituati fin da piccolissimi ad usare internet. Si è infatti notevolmente abbassata l’età in cui ai giovanissimi è consentito usare tablet e cellulari di ultima generazione. I pericoli sono molti: cyberbullismo, adescamento, pornografia. Si tratta di fenomeni in aumento, come indicano i dati della polizia postale relativi al 2014 che parlano di una crescita delle denunce, soprattutto per cyberbullismo a danno di minori. E’ importante allora di offrire consigli soprattutto alle famiglie che devono acquisire maggiore consapevolezza, come suggerisce anche il Ministero dell’Istruzione che sta predisponendo delle linee guida rivolte sia agli studenti che alle famiglie e alla scuola.

Nel corso degli incontri saranno forniti ai ragazzi e agli adulti suggerimenti bibliografici.
La sintesi di alcune esperienze del progetto è raccolta nel Blog http://aideasp.wix.com/lacarovanaelastella

Advertisements
Annunci
Annunci