Escursione con SpeziaOutdoor: il monte che protegge la città tra batterie e santuari

LA SPEZIA – Domenica 24 aprile nuovo appuntamento di SpeziaOutdoor. E’ in programma l’escursione “Il monte che protegge la città: tra santuari e batterie militari” con un percorso che porterà dalla Madonna dell’Olmo alla Batteria del Monte Santa Croce, attraverso un’antica “via di lizza”, tra paesaggi carsici e visioni aeree del Golfo. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Regione Liguria, Associazione “Dalla parte dei forti”, AGTL, GAIA.

In compagnia di guida ambientale, con il supporto degli esperti dell’associazione “Dalla parte dei Forti”, l’escursione prevede la visita di uno tra i più importanti “colli” spezzini: quel Monte Santa Croce che nasconde nelle viscere le vene di Portoro e mostra in superficie una ricchezza di fenomeni naturali. Da quelli carsici (doline, campi carreggiati, campi a massi …) a quelli botanico-forestali: dalle orchidee protette ai boschi di leccio. Le opere dell’uomo non sono da meno: le affascinanti vie di lizza lungo le quali venivano calati i blocchi di calcare e i resti delle fortificazioni militari a difesa dell’Arsenale, con l’unica batteria del Golfo nella quale si possono ancora ammirare i pezzi d’artiglieria.

Il percorso a piedi inizierà dalla Litoranea, transitando per la Madonna dell’Olmo e la misteriosa Casa Pilloa. Il ritorno per comoda sterrata, a realizzare un anello.

La prenotazione è obbligatoria. 

Durata dell’evento: dalle 9 alle 16,30
Difficoltà: media
Occorre dotarsi di idonee calzature da trekking.

Quota di partecipazione: 6 euro

Prenotazioni: 3271273871

Advertisements
Annunci
Annunci