Comitato Uniti per Albiano, sit in a Massa il 18 aprile

ALBIANO MAGRA- Lunedì 18 aprile 2016 il “Comitato Uniti per Albiano” organizza un pullman per andare a Massa. Una delegazione del Comitati ha appuntamento alle 11 in Piazza Aranci con il Presidente, dottor Narciso Buffoni.
La partenza è prevista per le 9:30/9:45 presso il parcheggio del supermercato DiPIù, ad Albiano Magra. Dalle 11 alle 12 si svolgerà un sit-in in Piazza Aranci; alle 12:30 circa il pullman torna indietro.

Le domande al dottor Buffoni

1) L’azienda Costa sta lavorando senza autorizzazioni, in quanto la DD 8766 / 05 che ne autorizza l’esercizio, scaduta nel 2010 e prorogata di anno in anno, subordina l’efficacia della stessa all’obbligo delle concessioni di carattere edilizio urbanistico. Concessioni delle quali la Costa Mauro ne è totalmente sprovvista. Come è possibile che ciò avvenga dopo che sia la Provincia di Massa che la Regione Toscana ne sono state informate?

2) La procedura di valutazione degli impatti (VIA) conclusasi con la DD 4343 / 2013,  alla luce delle conclusioni  dell’istruttoria del dirigente del comune di Aulla, arch.  Valentina Gatti che ha rilevato come nel 2003 i funzionari del Comune di Aulla avessero fornito dichiarazioni non conformi allo strumento urbanistico vigente, tali da viziare le decisioni  dell’allora conferenza dei servizi, così come allora risulta  oggi  viziata dagli stessi pareri espressi dai funzionari del Comune di Aulla in contrasto con l’attuale strumento urbanistico vigente, che inibisce la presenza nell’area artigianale di attività classificate insalubri. Tali vizi attestati dal Dirigente del Comune di Aulla, oltre alla mancanza delle concessioni edilizio urbanistiche  inficiano l’intero impianto istruttorio che è a monte della Determina conclusiva della VIA obbligandone  la ripetizione da zero dell’intera istruttoria. Come pensate di procedere? Ed è competenza di chi?

3) Alleghiamo la relazione della ASL inviata al Sindaco del Comune di Aulla e al Presidente della Provincia di Massa, a seguito della loro richiesta di chiarimenti su eventuali danni alla salute causati dall’impianto di smaltimento rifiuti di Costa Mauro ai cittadini  di Albiano Magra. Danni appunto confermati e ben specificati e necessari di ulteriori e più approfondite indagini. Come è possibile che tali problematiche non abbiano influito sulla valutazione degli impatti?

Gentilmente si prega dare conferma.

www.unitiperalbiano.altervista.org

Advertisements
Annunci
Annunci