MoVimento 5 Stelle: “Rifiuti, gestione inadeguata”

LA SPEZIA– Il Movimento 5 stelle deplora e segnala l’inadeguatezza di questa Amministrazione nella gestione dei rifiuti attraverso la partecipata Acam.
Il fatto di vedere queste discariche in centro, o nel quartiere Umbertino o qualsiasi altro punto della città, vuol dire o che il fenomeno spazzatura non è un argomento caro a questo Comune, oppure come detto poc’anzi, l’assoluta inadeguatezza dell’azienda che si occupa della raccolta.

Gli spezzini non possono più aspettare  che vengano risolti (ma quando mai…) i problemi delle correnti interne del PD, quando un’intera città sta sprofondando nella spazzatura, nei problemi dei cittadini che hanno bisogno di una casa (che siano italiani e non), che hanno bisogno di essere curati da una sanità che cade a pezzi, in primis  il Pronto Soccorso, che hanno diritto a non ammalarsi respirando amianto (quando lavorano in posti malsani), o che respirano aria inquinata attraverso il Porto, la centrale Enel le discariche, Saliceti.
La sera della manifestazione contro tutti i veleni del Golfo, nonostante il buio, l’Enel attraverso la sua ciminiera, buttava fuori un fumo densissimo.
Sarebbe ora di cominciare a pensare di risolvere una volta per tutte i problemi dei cittadini: cominciando a tenere la città pulita, come conviene a una città civile,  pensando alle dimissioni e passando la mano ad un’altra amministrazione… magari voluta dai cittadini e non dai partiti.

Advertisements
Annunci
Annunci