“Mare Carbone” al cinema Il Nuovo giovedì 14 aprile

LA SPEZIA- Arriva anche alla Spezia, grazie al Cinema “Il Nuovo“, il film di Gian Luca Rossi, Mare Carbone, il 14 aprile, alle ore 21.00, alla presenza del regista. L’iniziativa è promossa dal Comitato SpeziaViaDalCarbone e sostenuta dalle sezioni ISDE e Medicina Democratica della Spezia, presenti all’ingresso del Cinema “Il Nuovo” dalle 20.00.

Il film racconta la storia del viaggio che Margherita, la protagonista, compie attraverso territori apparentemente distanti e diversi, da Aosta all’estrema propaggine meridionale della Calabria e ritorno. Lungo il tragitto, questa giovane donna incinta si interroga sul suo rapporto con i luoghi che abita e che porta nel cuore, sulla sua identità e il senso della maternità che si trova ad affrontare. Partita in cerca di se stessa, Margherita, trova invece una causa da seguire, e da qui il documentario si trasforma in un’inchiesta su un progetto presentato da un’azienda svizzera per l’apertura della centrale a carbone a Saline Joniche. Il paese è diviso tra chi teme l’impatto ambientale e chi spera che la centrale possa essere lo sbocco lavorativo di cui tanti hanno bisogno: Margherita raccoglie la voce di tutti.

Al termine della proiezione Daniela Patrucco – portavoce del Comitato SpeziaViaDalCarbone che ha seguito la vicenda di Saline dal suo esordio fino all’annullamento del progetto – presenterà il “dossier carbone” pubblicato da Medicina Democratica. Dopo un approfondimento sulle 13 centrali a carbone italiane, con una breve panoramica delle analogie e delle differenze (poche) che contraddistinguono le vertenze italiane sul carbone, gli attivisti del Comitato, i soci della sezione ISDE e di Medicina Democratica della Spezia, risponderanno volentieri alle domande dei cittadini che, speriamo numerosi, vorranno partecipare alla visione del film. 

Advertisements
Annunci
Annunci